Grandi novità per il 2021 di Fronius: in arrivo nuove soluzioni ultra efficienti

FRONIUS

Si prospetta un anno ricco di novità per Fronius che amplierà significativamente il proprio portafoglio di soluzioni lanciando sul mercato nuovi inverter, soluzioni per il fotovoltaico e idrogeno ecologico.

Inverter monofase Primo GEN24 PlusLe novità di Fronius saranno volte all’integrazione dei settori energetici e all’ottimizzazione dell’autoconsumo e dell’indipendenza energetica con soluzioni complete atte a soddisfare le esigenze di villette unifamiliari, aziende o impianti fotovoltaici su larga scala.

Oltre allo sviluppo di nuove soluzioni, che permetteranno di fra fronte alla crescente richiesta di soluzioni fotovoltaiche di elevata qualità, Fronius amplierà la propria gamma di servizi digitali.

Abbiamo aumentato enormemente le nostre capacità produttive e abbiamo completamente rinnovato le linee di produzione con le più recenti tecnologie. Stiamo compiendo un ulteriore passo in avanti anche in termini di sostenibilità. I prodotti vengono progettati prevedendo l’impiego di materie prime riciclabili, la produzione sfrutta energia rinnovabile al 100% e abbiamo ridotto le emissioni di CO2 del 27% legate al trasporto nell’arco di 2 anni. Inoltre, prestiamo particolare importanza alla durata e all’affidabilità dei nostri inverter, non solo grazie al raffreddamento attivo ma anche tramite un innovativo concetto di manutenzione e un centro di riparazione interno”, spiega Martin Hackl, Direttore del dipartimento Solar Energy, Fronius International GmbH. “Stiamo entrando inoltre in nuovi settori, ad esempio con gli inverter commerciali ad elevate prestazioni e la nostra soluzione di ricarica per le auto elettriche“.

Le novità di Fronius per il 2021

Soluzioni innovative per il settore residenziale

Per soddisfare le esigenze del settore residenziale Fronius lancerà nel primo trimestre dell’anno venturo la versione monofase di Symo GEN24 Plus: stiamo parlando di Primo GEN24 Plus.

Primo GEN24 Plus sarà disponibile nelle classi di potenza da 3 a 6 kW e offrirà funzioni innovative tra cui:

  • due diverse opzioni di backup,
  • Multi Flow Technology,
  • raffreddamento attivo,
  • SuperFlex Design
  • gestione integrata dell’ombreggiamento.

Grazie all’elevato numero di interfacce aperte Primo GEN24 Plus permette di alimentare pompe di calore o di ricaricare l’auto elettrica con l’energia in eccesso.

Ma non è tutto. Fronius, infatti, si sta adoperando per sviluppare una soluzione che sia in grado di portare l’energia solare prodotta direttamente nel serbatoio dell’auto.

Fronius Tauro per aziende e grandi impiantiInverter commerciale Fronius Tauro

Per quanto riguarda il settore terziario l’azienda ha messo a punto l’inverter commerciale Tauro, la cui uscita è programmata per la metà del nuovo anno.

L’inverter commerciale Tauro è adatto per impianti installati su tetto o su terreno ed è disponibile in diverse varianti e classi di potenza da 50 a 100 kW.

Questa soluzione coniuga flessibilità, elevata resistenza e massime prestazioni fino a 50°C di temperatura ambiente.

Lo sviluppo dell’idrogeno e il nuovo centro di competenze in Alta Austria

Nel programma di sviluppo portato avanti da Fronius gioca un ruolo fondamentale la produzione ecologica di idrogeno, con il quale l’azienda si presta a realizzare la visione “24 ore di sole”. A tale proposito è in atto la costruzione di un moderno centro di competenza sull’idrogeno nella sede di Steinhaus, dove convergeranno tutte le principali risorse.

Più di 30 esperti lavoreranno qui in modo mirato su un futuro energetico sostenibile con l’idrogeno. La ricerca, lo sviluppo, la produzione e la vendita troveranno qui la loro nuova casa e in futuro vi si terranno corsi di formazione e presentazioni ai clienti“, riassume Thomas Rührlinger, responsabile dello sviluppo commerciale della tecnologia dell’idrogeno presso Fronius International GmbH.

La produzione di idrogeno garantisce notevoli vantaggi nel settore della mobilità, dal momento che rappresenta una valida fonte energetica priva di emissioni e caratterizzata da un’elevata densità di potenza.

Il risultato? Un’autonomia elevata e un rapido rifornimento.

Dalla combinazione di questi vantaggi prende vita il Fronius Solhub, un impianto compatto e chiavi in mano che consente la generazione, lo stoccaggio, la riconversione in energia elettrica e il rifornimento di idrogeno nei veicoli e grazie al quale nel 2021 saranno realizzati diversi impianti.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda