Advertisement



Agro-fotovoltaico: BayWa r.e. completa il primo parco solare con ribes rosso

BayWa r.e. Solar Systems

Grandi passi avanti nel mondo dell’agro-fotovoltaico con il completamento del primo progetto agrivoltaico combinato con ribes rosso di BayWa r.e., realizzato nei Paesi Bassi.

Agro-fotovoltaico con ribes rossoBayWa r.e. ha portato a termine il suo primo progetto di agro-fotovoltaico con ribes rosso realizzando una struttura protettiva permanente ​​nella fattoria frutticola di Rini Kusters a Wadenoijen, nei Paesi Bassi.

Questa realizzazione si sostituisce agli archi di plastica precedentemente impiegati come copertura delle coltivazioni e genera un doppio vantaggio: da una parte garantisce una maggiore protezione dei ribes rossi dagli eventi meteorologici estremi, dall’altra genera energia verde.

Questa realizzazione rappresenta l’ampliato di un impianto esistente messo a punto come progetto pilota nel 2020 e incrementa la potenza dell’installazione originale con ulteriori 1,2 MWp e oltre 4.500 pannelli solari.

Un ampliamento che ha permesso di raggiungere la produzione di una quantità di energia verde sufficiente a soddisfare i consumi di circa 400 famiglie ogni anno e di garantire la produzione annua di circa 23 tonnellate di ribes rosso.

I primi esperimenti sono stati effettuati nel 2019, con l’installazione di due tipi di pannelli testati con i lamponi, e ad oggi i risultati hanno dimostrato che l’installazione di pannelli solari non solo protegge dall’azione di fenomeni metereologici, ma contribuisce all’abbassamento della temperatura a favore delle coltivazioni.

Stephan Schindele, Product Manager Agri-PV BayWa r.e. ha commentato: “Questi progetti pilota sono stati un vero successo. Abbiamo monitorato non solo il clima sotto i pannelli, ma anche la salute delle piante e la crescita dei frutti. Nel 2020 avevamo già realizzato una delle soluzioni fotovoltaiche da frutto più grande e tecnologicamente sofisticata in Europa, con il nostro impianto fotovoltaico abbinato alla coltivazione dei lamponi da 2,67 MWp a Babberich. Oggi, siamo molto entusiasti di continuare questo fantastico viaggio e vedere i nostri sforzi ricompensati, scrivendo questo nuovo capitolo dell’agro fotovoltaico con un nuovo tipo di bacche a Wadenoijen”.

L’impianto di agro-fotovoltaico messo a punto da BayWa r.e. ora genera energia pulita e rinnovabile e offre protezione da grandine, forti piogge o calore estremo. Un valore aggiunto estremamente importante e necessario se si considera il verificarsi degli eccessi meteorologici sempre più comuni e dannosi per le piante.

BayWa r.e. sta attualmente pianificando ulteriori progetti Agri-PV in Europa, insieme a produttori di pere, mele e altri frutti, per un totale di 35 MWp entro il 2022.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda