Modulo satellite “Regudis W-HTE” per ACS e riscaldamento

OVENTROP

Il nuovo modulo satellite per abitazioni residenziali di Oventrop assicura acqua calda sanitaria e per riscaldamento senza la necessità di un serbatoio dedicato allo stoccaggio

Oventrop, Modulo satellite

Oventrop propone Regudis W-HTE, gruppo di distribuzione per unità abitativa che, grazie alla trasmissione del calore assicurata da un impianto di riscaldamento centralizzato, garantisce acqua calda sanitaria e per riscaldamento, senza che sia necessario installare un serbatoio dedicato allo stoccaggio di acqua calda sanitaria.

Il modulo satellite, completamente pre-assemblato, è formato da uno scambiatore di calore a piastre per la produzione igienica di acqua calda sanitaria tramite una valvola di regolazione dotata di regolatore della pressione differenziale integrato e regolatore di portata; adattatori per l’installazione di conta-calorie e contatore volumetrico, sensore di portata e valvole di sfiato aria, una valvola di zona e un filtro per l’impianto di riscaldamento.

Sono inoltre integrabili nel gruppo contatori di calore e volumetrici che permettono la regolazione idraulica e termica dell’acqua calda sanitaria e precisi conteggi dei consumi energetici di ogni abitazione.

Regudis W-HTE di Oventrop si caratterizza per importanti vantaggi a partire dai materiali di qualità – gli scambiatori di calore sono in rame brasati e le tubazioni in acciaio inox – e dall’attenta progettazione di tutti i componenti che assicura costi di installazione contenuti e ottima protezione dai depositi di calcare.

Ulteriore plus è un film protettivo presente nella versione con Sealix®, disponibile in tutti i modelli, con Biossido di Silicio, che garantisce la protezione totale delle scambiatore di calore dalla corrosione e dalla formazione di depositi ed è particolarmente adatta nelle applicazioni in impianti misti o nelle zone in cui l’acqua è molto aggressiva.

Caratteristiche Regudis W-HTE

Le portate massime di prelievo di acqua calda sanitaria variano a 12, 18 e 25 litri al minuto, è inoltre possibile gestire una rete di ricircolo con apposito set accessorio che permette di espandere facilmente le funzionalità del sistema.

Lo scambiatore di calore si caratterizza per la disposizione asimmetrica delle piastre, conformazione che diminuisce e perdite di carico, garantendo inoltre valori di ΔT minimi tra circuito primario e secondario.

Le capacità di erogazione sono elevate (12 – 25 l/min) e grazie al salto termico minimo (solo 5K) possono essere particolarmente adattati nei sistemi a bassa temperatura, come ad esempio i sistemi con pompa di calore.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda

Focus prodotti dall'Azienda