Advertisement



Key Energy ed Ecomondo 2021, tra PNRR e Green Economy

Tornano dal 26 al 29 ottobre Key Energy ed Ecomondo e per questa edizione si focalizzeranno in maniera particolare sul tema del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Key Energy ed Ecomondo 2021Key Energy, dedicata alle energie rinnovabili, ed Ecomondo, focalizzata sull’economia circolare, faranno rotta sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e sul dispiegamento completo delle filiere della Green Economy, mostrando le novità tecnologiche di settore.

Nello specifico si terranno convegni incentrati sulle opportunità che il Pnrr e il Green Deal europeo aprono per imprese e amministrazioni pubbliche in Italia e in occasione del decennale degli Stati Generali della Green Economy verrà presentata una ricerca inedita focalizzata sulla digitalizzazione e sulla transizione ecologica in Italia.

Il progetto “Africa Green Growth”

Nell’ambito di Key Energy ed Ecomondo verrà lanciato il progetto “Africa Green Growth”, il cui obiettivo è quello di favorire le relazioni commerciali tra imprese italiane e Paesi proiettati verso un modello di sviluppo sostenibile come l’Africa.

Saranno presenti 220 buyer esteri provenienti dalle regioni dell’Africa della sponda mediterranea e subsahariana, dai Balcani, l’Est Europa e Russia, e dagli Emirati Arabi Uniti.

Cosa aspettarsi da Ecomondo

Nell’ambito di Ecomondo si parlerà di un tema particolarmente sentito in questo periodo storico così delicato: la sanificazione degli ambienti. Non mancherà, poi, l’attenzione verso i sistemi di efficientamento idrico, il rischio idrogeologico e la bioeconomia circolare.

Ecomondo offre, inoltre, alle start-up l’opportunità di farsi conoscere mediante uno spazio espositivo che permetterà al pubblico di entrare nella filiera tecnologica dell’economia circolare e delle rinnovabili.

Il premio “Climate For Kick”

Le imprese che presenteranno le soluzioni più innovative per mitigare i cambiamenti climatici potranno aggiudicarsi il premio “Climate For Kick” in collaborazione con Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.

I convegni di Ecomondo

Sul fronte della convegnistica una particolare attenzione verrà data al tema decarbonizzazione. Si parlerà di riduzione dei gas climalteranti e rafforzamento della biodiversità attraverso la rigenerazione del suolo, delle foreste e dei mari che insieme contribuiscono ad assimilare più CO2, garantiscono la produzione di cibo e proteggono da future pandemie.

Non mancherà, poi, la formazione, arricchita da casi studio e aggiornamenti su normative europee e nazionali.

Le iniziative di Key Energy

Key Energy, più incentrata sul tema del solare, dell’eolico, dell’efficientamento energetico e della mobilità elettrica, parlerà di impatto del PNRR nei settori delle rinnovabili, con la volontà di offrire una sicurezza maggiore alle imprese che chiedono certezze di medio-lungo periodo per gli investimenti e velocità nelle autorizzazioni per gli impianti.

Per l’edizione del 2021 verrà allestita un’area espositiva dedicata alla E-mobility, cui si aggiunge uno studio curato da Motus-E e Vaielettrico con l’Università di Ferrara, per fare un punto sullo stato dell’arte della mobilità elettrica e sostenibile in Italia.

Key Energy darà spazio anche all’eolico, all’idrogeno e all’espansione di mercato della mobilità elettrica in Italia.

Massima si sicurezza in occasione della manifestazione fieristica

Key Energy ed Ecomondo si svolgeranno nella massima sicurezza, consentendo l’ingresso solo a chi è provvisto di Green Pass e previo controllo della temperatura corporea. Rimane, ovviamente, obbligatorio l’utilizzo della mascherina. Chi non fosse in possesso di Green Pass potrà presentare l’esito negativo di un tampone.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia



Tema Tecnico

Efficienza energetica, Mobilità elettrica, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento