Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bioedilizia, bene il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Bioedilizia, bene il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Quello delle case in legno è un settore in controtendenza rispetto al mercato delle costruzioni: l'Italia, con un valore di 1,3 miliardi di euro è il quarto produttore in Europa. Il made in Italy sempre più apprezzato anche all'estero

 

Bioedilizia, bene ikl comparto delle case in legno in Italia

 

Il Centro Studi FederlegnoArredo ha presentato il 3° Rapporto Case ed Edifici in Legno che mostra un settore sano e che cresce. Nonostante infatti la sofferenza vissuta dal comparto dell'edilizia nel suo complesso, il settore delle costruzioni in legno nel biennio 2016/2017 ha generato un mercato complessivo di 1,3 miliardi di euro. 

 

La fotografia scattata dal Rapporto condotto dal Centro Studi FederlegnoArredo segnala che sono 3.224 le nuove abitazioni realizzate in legno nel corso del 2017, ovvero il 7% dei nuovi edifici. 

 

Si tratta di un settore che nel suo complesso vale circa 700 milioni di euro tra edifici in legno residenziali, il 90% del totale e non.

Ma anche il settore pubblico sta crescendo, secondo le stime emerge nel 2018, una crescita dei bandi pubblici: oltre 76 interventi edili, considerando solo le gare entro in cui la categoria OS32 “Strutture di legno” è stata inquadrata prevalente.

 

Nel complesso si tratta di un mercato da 1,3 miliardi di euro, considerando che spesso le aziende che realizzano abitazioni in legno si occupano anche di altri settori sempre del mercato legno, dalle grandi costruzioni, ai ponti, alle coperture, per citarne solo alcuni.

 

Il Rapporto analizza il numero di edifici a struttura in legno costruiti in Italia nel biennio 2016/2017 e il loro valore di produzione, attraverso l'elaborazione dei dati presentati dalle 239 aziende coinvolte nell’indagine, specializzate nella realizzazione di edifici a struttura portante in legno in Italia.

L'analisi ha considerato diversi aspetti, dal numero di edifici costruiti alla tecnica costruttiva più diffusa, dalla distribuzione territoriale delle aziende e del loro fatturato alla suddivisione per regione, in rapporto alla produzione di edifici prefabbricati in legno degli altri Paesi Europei.

 

L'Italia è al quarto posto in Europa tra i produttori di edifici in legno, dopo Germania, Regno Unito e Svezia, con una crescita molto interessante. I numeri sono infatti rimasti pressoché identici al 2015, anno in cui l'Expo aveva influenzato significativamente l'andamento del settore.

 

Per quanto riguarda la distribuzione per regioni, il Trentino Alto Adige ha il maggior numero di imprese (24%), seguito da Lombardia e Veneto. La Lombardia è al primo posto per quanto riguarda la distribuzione territoriale delle abitazioni, con il 23% delle costruzioni realizzate, seguita da Veneto, Trentino ed Emilia Romagna. 

 

Le aziende italiane si caratterizzano per la qualità delle soluzioni proposte che raggiungono ottime prestazioni in termini di risparmio energetico, sostenibilità, sicurezza antisismica e competitività economicaAngelo Marchetti, consigliere incaricato al Gruppo case ed edifici in legno di Assolegno, sottolinea inoltre che il legno si presta a costruzioni  sempre più complesse e grazie a "velocità realizzativa, la sostenibilità e i pochi spazi di ingombro di cantiere possono e devono diventare nel tempo un elemento di scelta consapevole per il committente, sia questo privato o pubblico”.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/04/2019

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson insieme per la riqualificazione energetica

Eni gas e luce con il contributo di Harley&Dikkinson mette a disposizione CappottoMio, un servizio dedicato appositamente alla riqualificazione energetica e agli interventi per la sicurezza sismica degli edifici condominiali.   A cura di Fabiana ...

17/04/2019

Impianti fotovoltaici, grazie agli incentivi crescono le offerte nel settore rinnovabili

Negli ultimi mesi, è crescente la richiesta di nuove offerte per il settore delle energie rinnovabili. Secondo ricerche autorevoli, le persone prendono coscienza sia della necessità di uno sviluppo sostenibile, sia è sempre ...

16/04/2019

La microcogenerazione a celle a combustibile, questa sconosciuta!

E' un settore dall'enorme potenziale troppo spesso ancora sottovalutato. Ora il progetto europeo PACE aiuterà lo sviluppo di questa tecnologia che genera in maniera sostenibile energia termica ed ...

10/04/2019

La strada più vantaggiosa per combattere il surriscaldamento? Le energie rinnovabili

Uno studio internazionale, cui ha partecipato l'Università di Firenze, ha messo a confronto l'investimento necessario per la realizzazione di impianti fotovoltaici ed eolici con quello richiesto per realizzare nuove tecniche di ...

08/04/2019

Il padiglione sostenibile MultiPly al Salone del Mobile

Il padiglione alto dieci metri a impatto ambientale zero realizzato in tulipier americano tra i protagonisti del FuoriSalone, dall'8 al 19 aprile nel cortile dell'Università degli Studi di Milano      Fra i principali eventi della ...

05/04/2019

La corsa delle rinnovabili italiane per soddisfare il 28% dei consumi al 2030

Anche se l’Italia dipende molto dall’estero per le importazioni di combustibili fossili, la quota delle rinnovabili nella produzione elettrica è passata dal 17% del 2007 al 36%. Il MED & Italian Energy ...

02/04/2019

I Giardini di Leonardo, tra natura, arte e architettura

In occasione del Salone del Mobile di Milano torna la XIX edizione di Green Island nel quartiere Isola, un percorso botanico e sensoriale di eco-design dedicato quest'anno a celebrare Leonardo Da Vinci     Nella settimana dal 9 al 14 aprile ...

02/04/2019

I pericoli legati al cambiamento climatico in un nuovo rapporto delle Nazioni Unite

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres lancia un altro forte campanello d'allarme sul riscaldamento globale legato al crescente numero di disastri naturali e pericoli dovuti al cambiamento climatico     In ...