IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

Le case del futuro? In cartone e 100% riciclabili. Questo è l’ambizioso progetto di Fiction Factory, una sfida che rivoluzionerà il modo di intendere le abitazioni

 

a cura di Fabiana Valentini

 

Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

 

Wikkelhouse, letteralmente “casa da imballaggio” è una tiny house ecologica perché fatta interamente di cartone ondulato. Zero inquinamento e zero sprechi: il cartone di cui è composta la casa è totalmente riciclabile, permettendo così di impattare il meno possibile sull’ambiente.

 

Ma le caratteristiche interessanti non finiscono qui: Wikkelhouse è assemblabile in sole 24 ore. Non necessita di fondamenta, ma è allo stesso tempo così resistente da poter durare per molti anni. 

La struttura della Wikkelhouse

La mini casa di Fiction Factory viene realizzata partendo da uno stampo a forma di casa che viene dunque avvolto in 24 strati di cartone tenuti insieme da collante ecologico.

 

Ognuno di questi strati di cartone è ricoperto da una membrana traspirante e impermeabile: questo processo consente alla Wikkelhouse di resistere alle intemperie e all’umidità. La facciata esterna è realizzata in legno di pino e rivestita da una lamina che protegge la casa dai raggi UV.

 

Wikkelhouse una tiny house realizzata a partire da uno stampo avvolto in 24 strati di cartone.

 

Wikkelhouse ha una struttura modulare e flessibile: è possibile personalizzare la casa aggiungendo altri moduli che ampliano la superficie fino a 5 metri quadrati.

 

Il progetto della Wikkelhouse è modulabile e personalizzabile a seconda delle esigenze.

Il progetto della Wikkelhouse è modulabile e personalizzabile a seconda delle esigenze.

 

Il costo della casa ecosostenibile più duratura di sempre? 25 mila euro per il modulo base. Al momento è già stata installata in molti campeggi sparsi per l’Europa, mentre molte mini case sono già pronte per l’acquisto in Francia, Germania, Regno Unito, Danimarca, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
08/02/2019

Il progetto dellasilo di MAD Architects a Pechino tra passato e futuro

Non un semplice asilo, ma un incredibile progetto architettonico: lo studio MAD Architects è la prestigiosa firma del nuovo Courtyard Kindergarten, il cui progetto verrà ultimato nel 2019   a cura di Fabiana ...

06/02/2019

Pareti in legno, performanti ed ecosostenibili

Nell’edilizia in legno c’è molta attenzione all’eco sostenibilità. Lo testimoniano le varie proposte presenti a Klimahouse, attente all’efficienza energetica   a cura di Andrea Ballocchi       Il ...

29/01/2019

Il Canada e il suo centro sulla sostenibilit ad energia zero

La città canadese di Hamilton, in Ontario, ha inaugurato da poco il nuovo Joyce Center for Partnership and Innovation building. Il primo edificio istituzionale dell’intero Canada ad energia zero: un laboratorio e un centro di ricerca incentrato ...

16/01/2019

In Europa si lavora alla ristrutturazione zero energy

Il progetto UE Transition Zero vuole estendere in Europa il metodo Energiesprong per ristrutturare e trasformare vecchie abitazioni in case Net Zero Energy   a cura di Andrea Ballocchi     L’edilizia deve cambiare il proprio status ...

16/01/2019

L'edificio in legno pi alto d'Europa a Jesolo

Lo studio DEMOGO ha realizzato a Jesolo la Cross Lam Tower, una struttura di 12 piani realizzata secondo i principi della bioarchitettura. E' l'edificio in legno più innovativo e alto d’Europa. Su Casa.it le abitazioni in ...

11/01/2019

IR Arquitectura sperimenta con il design modulare

Una mini casa per vivere a contatto con la natura. Formata da 5 moduli essenziali, dotata di pannelli solari e flessibile a seconda delle esigenze   a cura di Fabiana Valentini     Le case del futuro? Essenziali, ecologiche e di piccole ...

21/12/2018

Amsterdam Valley, un'oasi verde nel quartiere commerciale

Il quartiere Zuidas di Amsterdam è il principale centro d’affari internazionali dei Paesi Bassi. A causa del suo target business, il quartiere non attrae l’interesse di chi vorrebbe viverci. Almeno sino ad ora.   a cura di Tommaso ...

19/12/2018

Non demolire la migliore tecnica green

Molto spesso gli edifici più green sorgono al posto di vecchie strutture che vengono demolite. Realizzare un nuovo edificio, significa aggiungere altro calcestruzzo che impiegherà decenni per ripagare il suo debito di carbonio. L'esempio ...