Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

Le case del futuro? In cartone e 100% riciclabili. Questo è l’ambizioso progetto di Fiction Factory, una sfida che rivoluzionerà il modo di intendere le abitazioni

 

a cura di Fabiana Valentini

 

Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

 

Wikkelhouse, letteralmente “casa da imballaggio” è una tiny house ecologica perché fatta interamente di cartone ondulato. Zero inquinamento e zero sprechi: il cartone di cui è composta la casa è totalmente riciclabile, permettendo così di impattare il meno possibile sull’ambiente.

 

Ma le caratteristiche interessanti non finiscono qui: Wikkelhouse è assemblabile in sole 24 ore. Non necessita di fondamenta, ma è allo stesso tempo così resistente da poter durare per molti anni. 

La struttura della Wikkelhouse

La mini casa di Fiction Factory viene realizzata partendo da uno stampo a forma di casa che viene dunque avvolto in 24 strati di cartone tenuti insieme da collante ecologico.

 

Ognuno di questi strati di cartone è ricoperto da una membrana traspirante e impermeabile: questo processo consente alla Wikkelhouse di resistere alle intemperie e all’umidità. La facciata esterna è realizzata in legno di pino e rivestita da una lamina che protegge la casa dai raggi UV.

 

Wikkelhouse una tiny house realizzata a partire da uno stampo avvolto in 24 strati di cartone.

 

Wikkelhouse ha una struttura modulare e flessibile: è possibile personalizzare la casa aggiungendo altri moduli che ampliano la superficie fino a 5 metri quadrati.

 

Il progetto della Wikkelhouse è modulabile e personalizzabile a seconda delle esigenze.

Il progetto della Wikkelhouse è modulabile e personalizzabile a seconda delle esigenze.

 

Il costo della casa ecosostenibile più duratura di sempre? 25 mila euro per il modulo base. Al momento è già stata installata in molti campeggi sparsi per l’Europa, mentre molte mini case sono già pronte per l’acquisto in Francia, Germania, Regno Unito, Danimarca, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/04/2019

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson insieme per la riqualificazione energetica

Eni gas e luce con il contributo di Harley&Dikkinson mette a disposizione CappottoMio, un servizio dedicato appositamente alla riqualificazione energetica e agli interventi per la sicurezza sismica degli edifici condominiali.   A cura di Fabiana ...

09/04/2019

Labitare nomade (e sostenibile) di Michele Perlini

No.Made è il modulo abitativo che Michele Perlini presenta alla Milano Design Week 2019. Una micro abitazione con vetri selettivi, basso emissivi e a controllo solare e facciate di pannelli minerali ad alta densità a bassa trasmittanza. ...

29/03/2019

Da centro smistamento merci ad eco quartiere

Le città europee stanno affrontando la difficile sfida di trasformare il patrimonio edilizio in modo sostenibile, favorendo la transizione verso una nuova era, a basse emissioni di carbonio e basata sull’economia circolare. Il progetto di ...

26/03/2019

Torre Reforma, miglior grattacielo 2018

Il grattacielo per uffici di Città del Messico progettato da Benjamìn Romano ha vinto l’International Highrise Award 2018, la competizione internazionale che premia le migliori architetture superiori a cento metri di altezza ultimate negli ...

21/03/2019

Prefabbricato ad energia zero Xuhui Demonstrative Project

Un piccolo spazio condiviso e rispettoso dell’ambiente. E’ l’Xuhui Demonstrative Project di Pechino, il primo complesso prefabbricato ad energia zero ad uso sociale che combina strategie di progettazione passiva ed energie rinnovabili, e ...

12/03/2019

Le opportunit in edilizia delle abitazioni intelligenti e passive

ZEPHIR Passivhaus Italia, istituto di fisica edile, propone il 16 marzo nell'ambito del MADE un interessante convegno dedicato alle abitazioni intelligenti e sostenibili del futuro     Sabato 16 marzo nell'ambito del MADE Expo, importante ...

22/02/2019

Il quartiere fotovoltaico tedesco realizzato in stile Jenga

La città tedesca di Kiel ha rivelato il piano di riqualificazione di un vecchio sito industriale. Il nuovo quartiere, KoolKiel, prevede impianti fotovoltaici sui tetti delle strutture, roof garden e sistemi di raccolta delle acque piovane.   a ...

08/02/2019

Il progetto dellasilo di MAD Architects a Pechino tra passato e futuro

Non un semplice asilo, ma un incredibile progetto architettonico: lo studio MAD Architects è la prestigiosa firma del nuovo Courtyard Kindergarten, il cui progetto verrà ultimato nel 2019   a cura di Fabiana ...