Salento, Cucinella firma il nuovo ospedale

Il nuovo nosocomio per l’Asl di Lecce vuole coniugare l’eccellenza sanitaria con un’architettura sostenibile e umana. Sarà un edificio unitario in grado di superare il vecchio modello dell’ospedale organizzato per padiglioni. Si articola in tre volumi principali, sviluppati su tre piani, che si flette e arretra per proteggere e salvaguardare le aree più sensibili

a cura di Pietro Mezzi

Lecce, Cucinella firma il nuovo ospedale

Render del nuovo ospedale del Sud Salento a Lecce (Mario Cucinella Architects)

Mario Cucinella Architects si è aggiudicato la gara bandita dall’Asl di Lecce per lo studio di fattibilità per la realizzazione del nuovo ospedale del Sud Salento.

Il nuovo nosocomio nasce con l’idea di coniugare l’esigenza di realizzare una struttura ospedaliera pubblica d’eccellenza con l’ambizione di disporre di una architettura attenta alle caratteristiche del luogo, sostenibile e umana.

Con questo spirito, i progettisti di Mca hanno voluto attribuire pari importanza e dignità sia agli spazi destinati alla diagnostica, al pronto intervento e alle esigenze del paziente, sia a quelli destinati all’ambiente, al decoro e alla cura di tutti gli aspetti che rendono tollerabile la degenza del malato nell’ambiente di cura.

Il progetto

Per raggiungere queste finalità l’idea progettuale ha proposto un edificio unitario, anche se articolato, la cui forma deriva dalla sintesi tra la particolare morfologia dell’area, delimitata da due infrastrutture viarie, e l’intenzione di salvaguardare le aree di degenza e di accoglienza.

Render della planimetria generale del nuovo ospedale di Lecce by Cucinella

Render della planimetria generale dell’ospedale (Mario Cucinella Architects)

Il complesso architettonico, maturato dalla traduzione strutturale delle funzioni assistenziali, permette di allocare le aree di degenza – più di 400 posti letto – e le connesse attività diagnostiche di supporto – compresa l’area dell’emergenza-urgenza – nei due corpi di fabbrica posti a Sud, mentre a Nord sono concentrate le funzioni out-patient: ambulatori, prelievi, dialisi e pre-ricovero.

L’architettura proposta supera il vecchio modello dell’ospedale organizzato per padiglioni e si articola in tre volumi principali, sviluppati su tre piani, che come una massa viva si flette e arretra rispetto ai limiti del lotto, per proteggere e salvaguardare le aree più sensibili. Tale permeabilità all’ambiente esterno non interrompe le connessioni funzionali interne, permettendo di realizzare delle colline alberate, che proteggono dal rumore e offrono affacci di qualità alle camere di degenza e agli ambienti di lavoro del personale.

Modello del nuovo ospedale di Lecce by Mario Cucinella

Modello del nuovo ospedale (Mario Cucinella Architects; Alessia Monacelli)

Scheda progetto Nuovo ospedale Sud Salento

  • Località: Maglie, Lecce
  • Committente: Asl Lecce
  • Progettazione architettonica: Mario Cucinella Architects
  • Progettazione impiantistica: Aicom
  • Progettazione strutturale: Rina Consulting
  • Sicurezza e antincendio: Gae Engineering
  • Consulenza trasportistica: Mic, Mobility in Chain
  • Superficie: 58.000 mq
  • Anno: 2019
  • Visual: Alessia Monacelli

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento