Advertisement

Inchiesta finale UNI su “Riscaldamento e raffrescamento degli edifici”

C’è tempo fino al 20 febbraio per inviare i propri commenti

Si conclude il 20 febbraio la seconda inchiesta pubblica finale per il progetto E0201E812 “Riscaldamento e raffrescamento degli edifici – Dati climatici – Parte 2: Dati di progetto” – futuro rapporto tecnico -, proposta sul sito dell’UNI e di interesse del Comitato Termotecnico Italiano (CTI). Tutti gli interessati possono valutare il progetto e inviare i i propri commenti, tramite l’apposito form disponibile nella banca dati UNI di inchiesta finale pubblica
 
Si tratta di una fase molto importante del processo di elaborazione delle norme: tramite l’inchiesta finale infatti, il progetto elaborato e approvato dall’organo tecnico competente viene messo a disposizione di tutti gli operatori interessati, così da raccogliere i commenti e far sì che la norma sia approvata con il maggior consenso possibile.
 
Obiettivo del Rapporto tecnico in oggetto è quello di fornire, per il territorio italiano, i dati climatici convenzionali necessari per la progettazione delle prestazioni energetiche e termoigrometriche degli edifici, inclusi gli impianti tecnici per la climatizzazione estiva e invernale a essi asserviti. I dati di progetto contenuti nel rapporto tecnico sono rappresentativi delle condizioni climatiche limite, da utilizzare per il dimensionamento degli impianti tecnici per la climatizzazione estiva e invernale e per valutare il rischio di surriscaldamento estivo.
Il documento, che sostituisce la UNI 10349:1994, riporta:
– i dati normativi di ingresso da utilizzare nel calcolo del carico termico di progetto estivo e invernale;
– le condizioni termoigrometriche esterne estive di progetto per gli impianti di climatizzazione.

La serie UNI 10349 si divide in 3 parti:

  • UNI 10349-1 Riscaldamento e raffrescamento degli edifici. Dati climatici. Parte 1: Medie mensili per la valutazione della prestazione termo-energetica dell’edificio e metodi per ripartire l’irradianza solare oraria nella frazione diretta e diffusa e per calcolare l’irradianza solare su di una superficie inclinata”
  • UNI/TR 10349-2 “Riscaldamento e raffrescamento degli edifici. Dati climatici. Parte 2: Dati di progetto”
  • UNI 10349-3 “Riscaldamento e raffrescamento degli edifici. Dati climatici. Parte 3: Differenze di temperatura cumulate (gradi giorno) ed altri indici sintetici”.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Normativa

Le ultime notizie sull’argomento