La climatizzazione efficiente che guarda al futuro

MITSUBISHI

Mitsubishi Electric è una multinazionale che punta su innovazione e R&S per garantire perfetto comfort e massima efficienza. 3 brand uniti in una visione comune per arrivare al 2050 a prodotti a 0 emissioni a partire dalla modalità di progettazione. 2200 mq di stand a MCE per stupirci con interessanti novità

a cura di Raffaella Capritti

Mitsubishi Electric – Un futuro da protagonisti, Fabrizio Maja

Evento Stampa Mitsubishi Electric – Un futuro da protagonisti, l’intervento di Fabrizio Maja

Indice degli argomenti:

Mitsubishi Electric in occasione dell’evento “Un futuro da protagonisti” ha presentato alla stampa la nuova organizzazione della divisione climatizzazione e le strategie di sviluppo pensate nel segno di innovazione tecnologica e sostenibilità.

Al centro dell’impegno aziendale l’attenzione per l’ambiente e una comunicazione integrata e pensata per catturare e soddisfare i bisogni dei propri interlocutori, dai progettisti, agli installatori, al consumatore finale.

Non è certamente un caso che Mitsubishi Electric sia coinvolta nel 70% dello skyline di Milano: gli sviluppatori di immobili hanno trovato nelle tecnologie studiate dal colosso giapponese le migliori soluzioni per climatizzare gli ambienti senza emissioni di CO2 e con bassi consumi.

La nuova divisione climatizzazione

Da gennaio Fabrizio Maja è diventato Divisional Manager Mitsubishi Electric Climatizzazione e ha iniziato un percorso di trasformazione interno portando in azienda professionisti specializzati da molti anni nel settore climatizzazione, con l’obiettivo assicurare il miglior comfort in ogni ambiente e in ogni stagione, limitando emissioni, consumi e costi.

Stefano Negri, che vanta un’esperienza più che ventennale nel settore, è diventato Marketing Director e avrà prima di tutto il compito di sviluppare una stretta sinergia tra le tre aree della struttura marketing: prodotto, comunicazione e training centre, considerando il ruolo centrale del cliente, con un doppio canale di comunicazione: consumatore finale e professionista, che saranno coinvolti con strategie specifiche e diversificate per entrare in contatto con l’azienda.

Mitsubishi Electric – Un futuro da protagonisti, Vito De Masi

Evento Stampa Mitsubishi Electric – Un futuro da protagonisti, l’intervento di Vito De Masi

Vito De Masi che da qualche mese è il nuovo Service and Technical Director è responsabile dello sviluppo di sistemi in grado di integrare sempre di più la tecnologia nei servizi, sfruttando le potenzialità create dalla digitalizzazione, come ad esempio il cloud, sempre con occhio attento alle necessità dei clienti, in quella che ha definito la “custumer centricity”.

2 domande a Fabrizio Maja

Fabrizio Maja Divisional Manager Mitsubishi Electric ClimatizzazioneFabrizio Maja ci racconta la strategia di Mitsubishi Electric per arrivare al 2050 con un prodotto perfettamente compatibile con l’ambiente e a 0 emissioni. “E’ una strategia che possiamo definire “rispetto 100% ambiente”: il nostro presidente giapponese ha lanciato un progetto che è stato ufficializzato, in cui tutti i nostri prodotti, a partire dal momento in cui vengono pensati e disegnati rientrano in un ciclo completo a 0 emissioni. E’ un messaggio prima di tutto ai dipendenti, che sono anche utilizzatori. Noi di Mitsubishi siamo i primi a dover ragionare in questo modo per poterlo comunicare a professionisti e consumatori finali”.

Si può arrivare a parlare di economia circolare? “Certo, vogliamo arrivare sempre più vicini al 100% di prodotto riciclabile. Si potranno riutilizzare molte parti e non per forza per le stesse funzioni per cui erano nate”.

E’ vero che il cambiamento più importante riguarderà il modo in cui si scalda l’acqua? “Assolutamente sì. Il trend in Europa vede una decrescita nell’utilizzo delle caldaie per il riscaldamento e la produzione dell’acqua calda, mentre cresce in maniera molto significativa l’utilizzo della pompa di calore. E’ un cambiamento epocale perché cambiano la fonte, la modalità e gli interlocutori. La pompa di calore è un elemento più complesso, infatti, che necessita di competenze elettroniche, elettriche e termiche. E’ un problema prima di tutto culturale. In questo passaggio gli installatori ci sono e si stanno formando ma i progettisti sono interlocutori fondamentali”.

Ci salutiamo dandoci appuntamento a Mostra Convegno Expocomfort, dall’8 all’11 settembre a Milano, dove l’azienda sarà presente con i 3 brand Mitsubishi Electric, Climaveneta e RC IT Cooling e, in uno spazio di 2200 mq, promette di stupire i visitatori con novità di prodotto e tecnologiche dedicate a climatizzazione, riscaldamento, trattamento aria e soluzioni idroniche per le diverse destinazioni d’uso.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda