Advertisement

Nel 2016 in crescita del 17% il fotovoltaico a livello mondiale

Rapporto IHS, previsti 310 GW a livello mondiale. Mercato europeo ancora in difficoltà

Nel 2016 la domanda globale del mercato fotovoltaico rimarrà forte con Cina, Stati Uniti e Giappone che deterranno la leadership delle nuove installazioni, mentre il mercato europeo continuerà a patire una stagnazione dovuta principalmente alla fine degli incentivi.

Lo rileva il centro di ricerca IHS che pubblica un’analisi in cui evidenzia che entro la fine del 2016, le installazioni fotovoltaiche a livello globale supereranno i 310 gigawatt, una crescita importante rispetto ai 40 GW installati alla fine del 2010.
Nonostante la crisi del vecchio continente i 5 paesi che copriranno il 70% di questa capacità cumulata sono la Cina, con il 23%, gli Stati Uniti e il Giappone al 14%, la Germania che perde la seconda posizione come capacità installata e detiene il 13%, e l’Italia al 6%.

Le nuove installazioni fotovoltaiche nel 2016 dovrebbero attestarsi a 69 GW, 21 dei quali nel quarto trimestre, in crescita del 17% rispetto ai 59 GW del 2015. Si tratta di un incremento più contenuto rispetto al 2015 che ha segnato un + 35% sul 2014.
Gli Stati Uniti, l’India e la Cina cresceranno rispettivamente di 5,6 GW, 2,7 GW e 0,9 GW, e insieme rappresenteranno 9,3 GW di aumento.

Josefin Berg, analista senior di IHS Technology ha sottolineato che il mercato fotovoltaico continuerà a beneficiare di un periodo di prezzi relativamente stabile che aiuterà la crescita del 2016. I prezzi medi dei moduli fotovoltaici dovrebbero scendere meno del 5% nel 2016, i ricercatori sottolineano che si tratta del minor calo annuale mai registrato.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento