Finestre e facciate energeticamente efficienti

I distanziatori “warm-edge” di SWISSPACER assicurano un importante contributo per l’efficienza energetica degli edifici e si prestano a diverse applicazioni

I distanziatori “warm-edge” di SWISSPACER, azienda del gruppo Saint-Gobain, comportano un contributo per la realizzazione di edifici energeticamente efficienti e si prestano a soluzioni innovative per immobili intelligenti.

I distanziatori warm-edge fissano la distanza tra le vetrate isolanti, assicurando un ottimo isolamento termico ai bordi del vetro, impedendo la formazione di condensa, evitando che il calore esca in inverno o entri in estate, garantendo un risparmio sui costi energetici e benefici per l’efficienza energetica degli edifici.

Si tratta di un piccolo componente dall’ottimo potenziale in termini di efficienza energetica e che si presta a combinazioni interessanti e a soluzioni personalizzabili.

L’azienda viennese LightGlass Technology, sta per esempio utilizzando i distanziatori warm edge di SWISSPACER con ALED Daylight, la propria tecnologia brevettata del vetro auto illuminante.
Semplicemente premendo un pulsante è possibile illuminare su tutta la superficie il vetro trasparente, in qualità di luce diurna. Nel vetrocamera, la luce alimentata viene riflessa mediante un piano translucido, regalando nuove possibilità architettoniche nella realizzazione di facciate e finestre.
I distanziatori warm edge di SWISSPACER, con la loro superficie satinata, permettono dunque un’estetica straordinaria e danno spazio a soluzioni individuali.

A seconda delle esigenze creative degli architetti, elementi in vetro si fondono armonicamente con l’architettura regalando una nuova capacità in termini di efficienza energeticadi a finestre ed elementi delle facciate.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento