L’impegno sostenibile di Xella, tra investimenti e soluzioni innovative

YTONG

L’impegno di Xella nei confronti dell’ambiente è sempre più intenso e lo dimostrano gli investimenti intrapresi dall’azienda a favore dello sviluppo e dell’innovazione; nonché la realizzazione dell’impianto fotovoltaico sul polo produttivo di Atella.

 

L'impegno sostenibile di Xella, tra investimenti e soluzioni innovativeXella Italia sta dedicando buona parte dei propri investimenti al Sud Italia; per questo motivo lo stabilimento di Atella è oggetto di una serie di opere di ottimizzazione dei sistemi e delle tecnologie di produzione che favoriscano uno sviluppo sostenibile.

Nello specifico son stati potenziati gli impianti e sono stati realizzati interventi per l’ottimizzazione del sistema di recupero dell’energia, generando un abbattimento del 35% delle emissioni di CO2, e del recupero delle acque di scarico.

Questo percorso sostenibile ha portato alla recente realizzazione di un impianto fotovoltaico installato in copertura su un’area di circa 5.000 mq e caratterizzato da una potenza di 500 kWp, grazie al quale sarà possibile coprire il 60-65% del fabbisogno energetico dell’impianto produttivo. 

L’intervento si propone come apripista per la realizzazione di un secondo impianto che alimenterà lo stabilimento di Pontenure.

Report di Sostenibilità 2020 del Gruppo Xella

A testimoniare l’impegno sostenibile del Gruppo Xella il riconoscimento da parte di Sustainalytic, che nel 2020 ha valutato l’azienda come la migliore in termini di sostenibilità tra tutte le 115 aziende del settore delle costruzioni,  mettendo in luce l’utilizzo efficiente delle materie prime all’interno dei processi produttivi.

Il Gruppo Xella, infatti, è una delle poche aziende produttrici di materiali da costruzione i cui processi produttivi sono volti alla minimizzazione degli scarti di produzione, che vengono puntualmente recuperati e rimessi in circolo.

Anche il Rapporto di Sostenibilità 2020 pubblicato da Xella conferma la mission orientata al raggiungimento dei più elevati obiettivi di tutela ambientale tra cui la riduzione del 30% delle emissioni  di CO2 entro il 2030 e l’aumento della percentuale di materiale riciclato nei prodotti.

Edilizia sostenibile con Ytong e Multipor

La realizzazione di edifici ad elevata efficienza e sostenibilità è resa possibile dall’impiego di soluzioni altamente tecnologiche come i blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato Ytong e i pannelli isolanti minerali Multipor.Blocchi YtongQueste soluzioni rispondono alle esigenze costruttive e di ristrutturazione in maniera efficiente e sostenibile e godono di certificazione EPD che ne attesta l’eccellenza del profilo ambientale sulla base della sostenibilità, dell’eco compatibilità e dell’impatto ambientale minimo in relazione all’intero ciclo di  vita a fronte di prestazioni tecniche ottimali in termini di resistenza, leggerezza,  salubrità, traspirabilità, capacità isolante e sicurezza antincendio e antisismica.

I sistemi Ytong e Multipor rispettano, inoltre, i criteri ambientali minimi CAM, necessari per accedere agli  incentivi fiscali del Superbonus 110%.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda

Focus prodotti dall'Azienda

YTONG produce nelle seguenti categorie