Stiferite per la riqualificazione dei Bastioni di Porta Nuova a Milano

STIFERITE

Stiferite ha contribuito alla riqualificazione energetica ed estetica dei Bastioni di Porta Nuova a Milano, il cui progetto è stato affidato a Lombardini22. Nello specifico l’intervento ha interessato un immobile di pregio storico e commerciale localizzato sul perimetro della cerchia dei bastioni storici della città.

Stiferite per la riqualificazione dei Bastioni di Porta Nuova a MilanoIl progetto di riqualificazione è stato delineato considerando le eterogeneità delle destinazioni d’uso presenti nel complesso e soddisfacendo le esigenze delle diverse committenze e ha portato a ridefinire gli spazi interni di alcuni piani sulla base della loro diversa funzione.

Oltre alla riqualificazione energetica, è stato messo a punto un restyling della porzione di facciata residenziale, permettendole di dialogare con la porzione dei primi tre piani a destinazione terziaria, arricchita da finiture e dall’inserimento di nuovi balconi e logge.Dettaglio di facciataPer l’efficientamento energetico delle singole strutture, ottenuto nel totale rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale definiti dal protocollo internazionale LEED al fine di ottenere il livello di certificazione GOLD LEED v4 for Core&Shell, si è scelto di utilizzare pannelli isolanti in poliuretano messi a punto da Stiferite.

Il contributo di Stiferite: tre tipi di pannelli per l’isolamento delle pareti

Pannelli Stiferite Class SK per l’involucro interno

Per l’efficientamento dell’involucro edilizio, relativamente alle superfici delle facciate interne, è stato applicato un sistema di isolamento a cappotto costituito da 2300 mq di pannelli Stiferite Class SK, garantendo risparmio energetico, miglioramento del comfort interno ed eliminazione dei ponti termici.Pannelli Stiferite Class SK per l'involucro internoGrazie alle caratteristiche meccaniche e all’ottima lavorabilità del materiale è stato possibile realizzare il cappotto senza dover demolire o rimuovere gli elementi architettonici della facciata esistente, agevolando le fasi di cantiere e riducendo di conseguenza i tempi di posa in opera.

Pannello Stiferite Fire B per le facciate esterne

Per le facciate esterne rivestite da lastre in alluminio, invece, è stato posato il pannello Stiferite Fire B facer®, costituito da schiuma polyiso e speciale rivestimento nero e specifico per applicazioni che richiedono elevate prestazioni di reazione al fuoco.

Isolamento con Stiferite RP per le pareti di chiusura

Alcune pareti del fabbricato poste a chiusura dei piani destinati ad uffici e spazi commerciali sono state isolate anche dall’interno mediante pannelli Stiferite RP, una soluzione composita formata da pannelli Stiferite con rivestimenti gastight accoppiati a lastre di cartongesso da 12,5 mm o, in alternativa, 9,5 mm.

Questo prodotto è stato prediletto per la sua grande adattabilità alle varie soluzioni di dettaglio del progetto esecutivo, risultando idoneo sia alle applicazioni su telaio che a quelle per adesione diretta alle murature esistenti, e per la riduzione garantita dei possibili fenomeni di condensa superficiale.

L’applicazione di pannelli Stiferite RP, infatti, genera un innalzamento delle temperature delle pareti e in caso di accensione dell’impianto permette un rapido raggiungimento delle temperature di esercizio previste. Questa soluzione, come altre della gamma Stiferite, è testata per le caratteristiche di emissività e di rilascio di composti organici volatili (VOC) raggiungendo la classe A+.

Soluzioni specifiche per coperture e solai

La scelta di soluzioni isolanti per le terrazze piane dell’edificio è ricaduta sul Sistema Pendenzato Stiferite Class B che svolge la duplice funzione di formazione dello strato di pendenza e di strato isolante. Il sistema è, infatti, caratterizzato dalla progettazione e realizzazione di elementi modulari composti da una base in EPS, sagomata su misura della pendenza richiesta, sui quali è accoppiato industrialmente il pannello Stiferite Class BH.

Le elevate caratteristiche di resistenza meccanica di STIFERITE Class BH hanno soddisfatto le esigenze delle aree fruibili della copertura per le quali è stato adottato un sistema di pavimentazione galleggiante posta su piedini.

L’isolamento del piano interrato

La sezione dell’edificio include anche un piano interrato destinato a parcheggio, il cui solaio è stato isolato con pannelli Stiferite GT in schiuma polyiso che offrono prestazioni di conducibilità termica stabile nel tempo pari a 0,022 W/mK.

Efficienza e sostenibilità con le soluzioni Stiferite

Le soluzioni Stiferite scelte per il progetto si sono distinte, oltre che per gli aspetti tecnici e prestazionali, anche per il carattere sostenibile e per la dotazione di certificazione degli impatti ambientali.

Per l’intera gamma sono infatti disponibili le Dichiarazioni Ambientali di Prodotto (EPD) di livello III, certificate da Ente Terzo, ed è stata rilasciata anche la mappatura dei prodotti secondo lo standard LEED versione 3 e 4 che evidenzia come le soluzioni proposte possano contribuire al raggiungimento dei requisiti richiesti agli edifici in importanti categorie che rappresentano circa il 70% dei punteggi totali.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda

Focus prodotti dall'Azienda

STIFERITE produce nelle seguenti categorie