Nel 2015 le rinnovabili coprono più del 17% dei consumi di energia in Italia

Pubblicata dal GSE la nota Energia da fonti rinnovabili in Italia – dati preliminari 2015. Rispetto al 2014 le FER crescono di pochissimo

Il GSE ha pubblicato sul proprio sito i dati preliminari sui consumi finali di energia da rinnovabili nel 2015, nei settori elettrico, termico e trasporti, basando la propria analisi sulle fonti informative disponibili, interne ed esterne al GSE, dei trend recenti e su parametri climatici.

Potenza efficiente lorda e produzione lorda degli impianti di generazione elettrica alimentati da FER in Italia

La potenza cumulata fotovoltaica italiana nel 2015 ha raggiunto 18,91 gigawatt, crescendo di poco rispetto ai 18,60 del 2014.

  

Dalla nota “Energia da fonti rinnovabili in Italia – Dati preliminari 2015”, emerge che nel 2015, così come nel 2014, le fonti rinnovabili hanno soddisfatto il 17,3% dei consumi finali di energia in Italia, crescendo solo dello 0,2% rispetto allo scorso anno quando il Bel Paese aveva registrato un dato del 17,1%.
Nel 2015 c’è stata una crescita di poco inferiore ai 1.000 MW (+2% circa), legata soprattutto agli impianti eolici (+5%) e fotovoltaici (+2%).

La produzione complessiva, invece, si ridurrebbe di circa 14 TWh (-12%) a causa soprattutto dei dati negativi dell’idroelettrico rispetto al 2014, quando vi fu un vero boom dovuto alle condizioni climatiche.

Energia da fonti rinnovabili in Italia e quota dei consumi finali lordi coperta da FER (Mtep)

Ricordiamo che l’Italia ha già raggiunto la quota del 17% dei consumi finali lordi di energia coperta da fonti rinnovabili richiesta dalla Direttiva 2009/28/CE che ha fissato, per ogni Stato Membro dell’UE, obiettivi vincolanti di sviluppo delle FER al 2020.

Scarica la nota del GSE “Energia da fonti rinnovabili in Italia – Dati preliminari 2015”

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Eolico, Idroelettrico, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento