Progetto per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici

Approvato dalla giunta regionale della Valle d’Aosta un Progetto strategico a sostegno di interventi per migliorare l’efficienza energetica di alcuni edifici pubblici

La Giunta regionale della Valle d’Aosta ha approvato nei giorni scorsi una delibera relativa a interventi per migliorare l’efficienza energetica di alcuni edifici pubblici, che mette a disposizione un totale di 11 milioni 252 mila euro, destinati a  ridurre i consumi di energia primaria e le emissioni di gas climalteranti negli edifici della Pubblica Amministrazione.

Il programma prevede in particolare intrerventi di  riqualificazione energetica su edifici esistenti molto energivori e con alti costi di gestione, nell’ambito di diverse azioni finanziate a valere sulla programmazione FESR 2014/2020 (Fondo europeo di sviluppo regionale).

I primi interventi da cui si partirà, scelti sulla base delle diagnosi energetiche, la maggior parte delle quali effettuate nell’ambito del programma FESR Competitività regionale 2007/13, riguardano due piscine, una sala consiliare, una stazione forestale e una scuola.

Di seguito il dettaglio degli interventi annunciato dall’Assessorato alle attività produttive:

– Piscina regionale coperta di Aosta, saranno realizzati interventi sull’involucro opaco e trasparente, nonché interventi impiantistici e verranno installati sistemi di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili;

– Piscina regionale di Pré-Saint-Didier, attraverso la realizzazione di azioni sull’involucro opaco e trasparente e interventi impiantistici;

– Forte di Bard, attraverso la realizzazione di interventi sul sottosistema di erogazione dell’impianto di climatizzazione invernale e estiva, e la sostituzione delle lampade esistenti con lampade ad alta efficienza energetica;

– Sala Consiliare del Palazzo regionale di Aosta: verranno sostituiti  serramenti e le unità di trattamento aria e efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione artificiale;

– Stazione forestale di Aosta, Gaby e Arvier, mediante la realizzazione di interventi di sostituzione del generatore ed interventi impiantistici.

Soddisfatto Raimondo Donzel, assessore alle attività produttive, energia e politiche del lavoro che sottolinea la valenza di un progetto strategico attraverso il quale la Pubblica Amministrazione può sensibilizzare al tema del risanamento energetico tutti gli attori coinvolti attraverso specifiche azioni di divulgazione, perseguendo il ruolo di guida per la diffusione di buone pratiche per il risparmio energetico sul territorio.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica

Le ultime notizie sull’argomento