Sistema efficiente per la gestione dell’illuminazione pubblica

L’Enea ha presentato il programma Public Energy Living Lab per gestire senza sprechi i punti luce pubblici

Public Energy Living Lab (PELL) è una piattaforma digitale ideata nell’ambito di Lumière, un progetto di ricerca e trasferimento tecnologico dell’ENEA, per la raccolta dati, rilevazioni, diagnostica dei consumi energetici e analisi delle prestazioni degli impianti di illuminazione pubblica.
Il sistema di gestione efficiente promosso dall’ENEA potrebbe assicurare risparmi fino a quasi 400 milioni di euro l’anno, pari a circa un terzo della bolletta degli 8 mila Comuni italiani, grazie al monitoraggio e gestione smart dei consumi dei punti luce pubblici.

L’illuminazione pubblica è infatti un settore ad alto spreco energetico che consuma 5,9 TWh all’anno con una spesa di circa 1 miliardo di euro e su cui si possono realizzare importanti interventi di efficientamento e razionalizzazione della spesa, grazie al monitoraggio costante e alla valutazione delle prestazioni.

Lo strumento di monitoraggio PELL infatti permette di programmare interventi di efficientamento sugli 11 milioni di punti luce in Italia. I fornitori vincitori delle gare d’appalto dovranno semplicemente compilare e caricare sulla piattaforma PELL la scheda censimento con i dati degli impianti assegnati. Il sistema di rilevamento dati monitorerà i consumi e quantificherà, come spiega Nicoletta Gozo, ENEA, coordinatrice del progetto Lumière & PELL, i risparmi che specifici interventi di riqualificazione potranno assicurare in termini di costi in bolletta, sicurezza per i cittadini, qualità del servizio e valorizzazione della città e del suo patrimonio.

Già in fase di sperimentazione in 20 Comuni italiani, Pell è stato inserito da Consip – la centrale acquisti della Pubblica Amministrazione – nella Convenzione “Servizio Luce 4” come strumento di monitoraggio della qualità del servizio di illuminazione pubblica.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Illuminazione

Le ultime notizie sull’argomento