IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > 3,5 milioni di impianti termici attivi in Lombardia

3,5 milioni di impianti termici attivi in Lombardia

Sono oltre 3,5 milioni gli impianti termici attivi in Lombardia, alimentati nel 90% dei casi  da gas naturale distribuito tramite rete, per la quasi totalità di tipo autonomo e con una potenza inferiore ai 35 kW. 2 impianti su 3 rispettano l’obbligo biennale di registrazione di avvenuta manutenzione al CATASTO UNICO REGIONALE degli IMPIANTI TERMICI (CURIT).

 

Tra le province con il maggior numero di impianti termici attivi ai primi posti risultano Milano (702.263), Brescia (501.490) e Varese (458.370), mentre gli impianti termici centralizzati sono maggiormente localizzati nelle città più popolose.

 

E’ quanto emerge dai dati pubblicati nel nuovo portale di CURIT – CATASTO UNICO REGIONALE IMPIANTI TERMICI, che conta circa 11.400 manutentori registrati e coinvolge in totale quasi 16.000 operatori del settore.

 

Il portale risulta arricchito, oltre che di una nuova veste grafica, anche di nuovi servizi dedicati ai cittadini, Enti locali e operatori del settore oltre che di una sezione informativa contenente gli indicatori più significativi del parco impianti termici per il riscaldamento delle abitazioni  della Lombardia.

 

I dati presenti in CURIT fotografano il numero e l’evoluzione del parco impianti sul territorio regionale in termini di prestazioni energetico-ambientali, tipologia di combustibile utilizzato, vetustà e taglia degli apparecchi; è possibile altresì accedere liberamente ai dati relativi alla distribuzione provinciale e comunale degli impianti attivi sul territorio regionale.  

 

Esempio unico in Italia nel suo genere, CURIT è stato istituito nel 2008 da Regione Lombardia e sviluppato da Finlombarda con l’obiettivo di rispondere al meglio alle esigenze di quanti sono interessati ad acquisire informazioni sugli impianti di climatizzazione e sulle soluzioni più efficaci per il risparmio energetico.

 

Tra i servizi messi a disposizione dal nuovo portale, si ricordano l’accesso agli elenchi dei tecnici registrati per poter scegliere l’installatore o il manutentore più vicino a casa e il controllo dei dati della propria caldaia presenti all’interno del Catasto.

 

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/06/2018

Risparmio energetico di luce e gas: come contenere i consumi e rispettare lambiente

Qualche consiglio pratico per evitare sprechi energetici nei consumi domestici di luce e gas   a cura di Fabiana Valentini     Luce e gas, quanto mi costate! Nel 2018 le bollette sono diventate ancor più salate rispetto agli anni ...

20/06/2018

In che modo l'evoluzione del sistema energetico influenzer l'esigenza di stoccaggio di energia?

L'Associazione europea per lo stoccaggio dell'energia (EASE) ha pubblicato uno studio che stima la capacità di stoccaggio necessaria per consentire all'Europa di raggiungere i propri obiettivi di decarbonizzazione.     Pubblicato da ...

12/06/2018

L'italia pu arrivare al 59% di elettricit da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...

11/06/2018

Gli effetti dell'economia circolare per la sostenibilit ambientale

Un innovativo studio evidenzia che l'economia circolare potrebbe consentire di mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 2°C e ridurre le emissioni industriali dell'UE di oltre la metà entro il 2050     La ricerca ...

06/06/2018

A che punto la transizione verso le energie rinnovabili?

Il 2017 è stato un anno record per le energie rinnovabili, grazie a riduzione dei costi, aumento degli investimenti e progressi delle tecnologie. Ma la transizione energetica non sta avvenendo abbastanza velocemente per raggiungere gli obiettivi per il ...

06/06/2018

Passivhaus Days 2018

Un'iniziativa che si svolge in tutta Europa che ha l'obiettivo di far conoscere a progettisti e utenti un nuovo modo di costruire e abitare, secondo il protocollo costruttivo Passivhaus.     Dall'8 al 10 giugno committenti e ...

05/06/2018

Approvate le norme sulla diminuzione dell'inquinamento

Approvato dal CDM del 29 maggio il decreto legislativo che promuove il raggiungimento di livelli di qualità dell’aria che non creino problemi alla salute e all'ambiente     Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso ...

05/06/2018

REBUILD 2018, linnovazione radicale

Per decarbonizzare l’edilizia la strada è ancora lunga. Ma REbuild 2018 ha dimostrato, esperienze alla mano, che si può fare. Ma occorre vincere ancora numerose resistenze, che non appartengono solo al settore delle costruzioni del nostro ...