IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Una Città Foresta che combatte l'inquinamento

Una Città Foresta che combatte l'inquinamento

Liuzhou Municipality Urban Planning ha commissionato a Stefano Boeri Architetti  la prima Città Foresta in Cina, interamente ricoperta di alberi e piante ed energeticamente autosufficiente

 

 

 

Stefano Boeri Architetti dopo il Bosco Verticale di Milano, progetto pluripremiato che tra gli altri riconoscimenti ha vinto "International Highrise Award 2014"  e che verrà replicato in molte parti del mondo, in Cina a Nanchino, Shanghai e Shenzhen, prosegue nella propria ricerca per una nuova generazione di architetture e insediamenti urbani che sfidano il cambiamento climatico e si propongono come modelli per il futuro del pianeta. 

 

 

Sarà infatti realizzata entro il 2020 a Liuzhou in Cina, da Stefano Boeri Architetti, la prima Città Foresta in cui tutti gli edifici saranno completamente ricoperti di alberi e piante, riuscendo ogni anno ad assorbire circa 10.000 tonnellate di CO2 e 57 tonnellate di polveri sottili e a generare circa 900 tonnellate di ossigeno.

 

Si tratta di un insediamento urbano di nuova generazione unico al mondo che sarà caratterizzato da autosufficienza energetica grazie anche all'uso di energie rinnovabili, a cui si uniranno le sfide dell’incremento della biodiversità e quella – fondamentale per la Cina contemporanea - di riduzione significativa dell’inquinamento dell’aria nelle grandi città, grazie alla moltiplicazione delle superfici vegetali e biologiche urbane.

 

 

 

Liuzhou Forest City sarà realizzata a nord di Liuzhou, nella provincia meridionale e montuosa dello Guangxi, in un’area di circa 175 ettari lungo il fiume Liujiang a ospiterà circa 30.000 abitanti.

 

La città verde sarà completamente cablata e sarà collegata alla città di Liuzhou da una linea ferroviaria veloce, utilizzata da automobili a motore elettrico. Si tratta di una vera e propria cittadina in cui saranno realizzati uffici, spazi commerciali, abitazioni, due scuole e un ospedale. 

 

Tutto sarà pianificato per assicurare la massima autonomia energetica, Liuzhou Forest City sarà infatti autosufficiente grazie al ricorso di sistemi ad alta efficienza energetica e all'utilizzo di rinnovabili. A partire dalla geotermia per il condizionamento degli interni e dall’uso diffuso dei pannelli solari sui tetti.


L'aspetto certamente più originale del progetto di Stefano Boeri Architetti è che tutti gli edifici, di qualsiasi dimensione o destinazione, saranno ricoperti da piante e alberi.
La Città Foresta sarà "arredata" con 40.000 alberi e circa 1 milione di piante di più di 100 specie.


Il verde personalizzerà i viali, i parchi e i giardini, e rivestirà le facciate degli edifici, assicurando che la città, già autosufficiente dal punto di vista energetico, sia caratterizzata da una buona qualità dell’aria, visto che saranno assorbite oltre alla CO2, le polveri sottili per un totale di circa 57 tonnellate all’anno. Ma non solo, la presenza del verde permetterà di diminuire la temperatura media, miglirando il comfort percepito dalle persone e creando una barriera al rumore. Inoltre la città sarà caratterizzata dalla biodiversità delle specie viventi, con un ricco sistema di spazi vitali per gli uccelli, gli insetti e i piccoli animali che abitano il territorio di Liuzhou.

 

 

Scheda progetto:

Architetti: Stefano Boeri Architetti Milano/Shanghai
Località: Liuzhou, Cina
Partners: Stefano Boeri, Yibo Xu
Project Leader: Pietro Chiodi
Team: Julia Gocalek, Yinxin Bao, Shilong Tan con Giulia Chiatante
Cooperative Design Institute in Cina: Shanghai Tongyan Architectural and Planning Design Co. Ltd.
Committente: Liuzhou Municipality Urban Planning Bureau
Tipologia: Forest City Planning
Area: 138.5 ettari
Immagini: Stefano Boeri Architetti

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...

17/05/2018

Premio internazionale all’eccellenza dell’architettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura     Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c’è un grattacielo che pulisce l’aria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

09/05/2018

Il nuovo ostello di LAVA Architects per i millenials

Il nuovo ostello di Bayreuth rivolto a giovani viaggiatori è un progetto che incentiva l’interazione e il rapporto con la natura   a cura di Fabiana Valentini     Giovane, alla moda, vivace, colorato. Il nuovo ostello della ...

19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...

12/04/2018

Da area degradata a quartiere modello per la sostenibilità

Una nuova vita per l’area degradata di Porto Sant’Elpidio: lo studio Fima si occuperà della riqualificazione dell’ex Fim con un progetto ad alta sostenibilità   a cura di Fabiana Valentini     Grandi passi ...

05/04/2018

La casa dove vuoi tu: incredibili edifici sostenibili e trasportabili per vivere ovunque

Piccole dimensioni, grandi performance: queste abitazioni si possono montare e smontare in pochissimo tempo
  a cura di Fabiana Valentini     Vivere davanti al mare e il giorno dopo fare una passeggiata tra i sentieri di un bosco. No ...

30/03/2018

Casa passiva grazie all'integrazione edificio-impianto

Tra i progetti vincitori del concorso Viessmann 2017 la realizzazione di un nuovo edificio residenziale passivo, in cui sono stati integrati gli impianti a fonti rinnovabili e ad alta efficienza    Il progetto “Casa passiva con serra ...