IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > JODO Kingspan, il collettore solare sottovuoto

JODO Kingspan, il collettore solare sottovuoto

ATAG

Atag Italia distributore nel mercato italiano

La caratteristica fondamentale del collettore JODO per esaltare l'efficienza di un impianto solare termico è la presenza di un sistema per il bilanciamento delle portale integrato.
Questa soluzione è conosciuta con il nome di "Sistema Tichelman" o "ritorno inverso" ed offre al progettista e all'installatore una serie di importanti vantaggi:

  • tutti i pannelli lavorano in parallelo, quindi ogni collettore riceve liquido freddo in ingresso sfruttando al massimo la radiazione solare
  • le portate idrauliche tra i vari pannelli sono bilanciate automaticamente senza la necessità di inserire valvole di bilanciamento o tubazioni aggiuntive esterne
  • riduzione delle dispersioni termiche durante la stagione invernale
  • eliminazione delle operazioni di bilanciatura idraulica dell’impianto
  • riduzione dei costi di manodopera e di materiale 

 

Grazie alla sua sigillatura ermetica tra vetro e metallo, il tubo sottovuoto SOLDF garantisce un elevata durata del “sottovuoto” ventennale. Nel momento della perdita del vuoto un particolare sistema “evidenziatore” permette di capire quale tubo è da sostituire. Il singolo tubo, inoltre, è caratterizzato da un elevata resistenza alla grandine (collettori testati secondo normativa EN 12975-2).

 

I collettori solari termici sottovuoto HEAT-PIPE (COLLEGAMENTO A SECCO) modello SOLHP4002/SOLHP4003 rappresentano una soluzione caratterizzata da un elevata resa ,molto versatile ed in grado di rispondere a qualsiasi esigenza. Il collettore è costituito da due circuiti separati. All’interno del collettore idraulico circola il liquido termovettore che trasporterà l’energia gratuita del sole all’utenza. Il collettore idraulico viene riscaldato dal condensatore presente al termine di ogni tubo sottovuoto.

 

I collettori solari termici sottovuoto a flusso diretto modello SOLDF1002/SOLDF1003 rappresentano una soluzione caratterizzata da un elevata resa ,molto versatile ed in grado di rispondere a qualsiasi esigenza.

 

Le caratteristiche principali sono:

  • Ideale per tutte le tipologie d’impianto termico con l’integrazione da parte dell’energie rinnovabili sul lato sanitario standard e/o sul lato riscaldamento ambienti.
  • Ideale per impianti solari di grandi dimensioni
  • Superfici disponibili 2,0 e 3,0 mq.
  • Assorbitore in rame con trattamento Ti-Nox
  • Vetro di alta qualità con basse perdite per riflessione e una maggior durata.
  • Elevata durata del “sottovuoto” grazie al sigillo ermetico per una perfetta fusione tra vetro e metallo.
  • Vuoto creato a 10– 6 mbar all’interno del tubo.
  • Collettore solare autobilanciato, ogni singolo tubo solare riceve il fluido alla temperatura di ritorno dal boiler
  • Possibilità di installare fino a 120 tubi in una singola batteria
  • Garanzia 5 anni sulla grandine e sui difetti di fabbrica
  • 20 anni di garanzia sulla tenuta del vuoto
  • Elevata resistenza alla grandine secondo normativa europea EN 12975-2
  • Protezione finale in gomma del singolo tubo sottovuoto
  • Realizzato completamente in materiale ecologico e riciclabile
  • Installazione universale, con qualsiasi inclinazione e orientamento (orizzontale o verticale)
  • Possibilità di ruotare il singolo tubo-assorbitore di 25° per ottimizzare l’inclinazione del collettore solare
  • Ideale per abitazioni con falde ad est ed ovest
  • Sistema facilitato per una rapida installazione "Plug and Play"
  • 5 anni di garanzia sui difetti di fabbrica
  • Testati secondo norma EN12975 per performance e durata
  • Certificati Solar Keymark

a cura di Sara Leonardi
Richiedi informazioni su JODO Kingspan, il collettore solare sottovuoto

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI