IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.

 

Il progetto piuarch per Piazza Gae Aulenti

 

 

Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo della Regione, City Life e Piazza Gae Aulenti nel giro di pochi anni hanno ridisegnato lo skyline di una Milano per troppo tempo caratterizzato dalla sua "madunina".


Con queste nuove vertigini, i tetti di vecchi e nuovi edifici diventano protagonisti del panorama cittadino e nasce, prepotente, l’esigenza di rifarsi il look. piuarc coglie la sfida e per non rischiare di lasciare alcuna superficie inespressa sceglie di rimettere mano al progetto del 2013 del Porta Nuova Building, nel nuovissimo contesto di Piazza Gae Aulenti.

 

Piazza Gae Aulenti secondo piuarch

 

L’idea è di creare un “rooftop garden” sulla copertura dell’edifico, uno spazio verde che regali un’affaccio sulla natura agli edifici circostanti, dalle altezze ben più significative, e dal quale, allo stesso tempo, si possa godere del design del nuovo distretto. Il nuovo tetto del Porta Nuova Building andrebbe così a dialogare perfettamente con il concept del Bosco Verticale e armonizzerebbe il belvedere del nuovo, iconico, profilo milanese. 

 

Il progetto di piuarch non si limita però al verde ma ripensa il tetto come uno spazio polivalete, che vada ad arricchire un angolo città che faccia da catalizzatore alla vita del cittadino metropolitano: centro commerciale e sede di uffici, a Piazza Unicredit potrebbe arrivare un orto (memorandum di Wheatfield, il campo di grano itinerante sbarcato a Milano in occasione di Expo), una palestra all’aperto e ultimo ma non ultimo, uno spazio per per manifestazioni artistiche e musicali, di cui l’area è già stata protagonista con successo in passato. 

 

Il progetto piuarch per Piazza Gae Aulenti

 

Il piano cavalca il trend dei tetti verdi in Italia, con innumerevoli vantaggi per l’edificio e per la città tutta. La nuova copertura promette protezione da irraggiamento, inquinamento acustico e controllo delle temperature per il Porta Nuova Building ma anche e soprattutto, un aiuto alla città nella lotta alle polveri sottili, per il beneplacito di cittadini e ambientalisti.

a cura di Livia Caivano

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/07/2018

Gli investimenti energetici nel 2017 non tengono il passo con gli obiettivi di sostenibilità energetica

L'ultimo Rapporto pubblicato dall'IEA mostra nel 2017 un aumento degli investimenti nelle fonti fossili e un calo, dopo diversi anni di crescita, di quelli nelle energie rinnovabili e nell'efficienza energetica      IEA - International ...

18/07/2018

L’arcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

16/07/2018

Efficienza energetica scuole, prorogata la scadenza del fondo Kyoto

Prorogata al 30 dicembre 2018 la scadenza per accedere al Fondo Kyoto per interventi di efficientamento degli istituti scolastici     Il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa rende noto che è stato posticipato di sei mesi, ovvero al 31 ...

13/07/2018

+2% per le rinnovabili nel primo trimestre 2018

Pubblicata l'analisi trimestrale Enea per il periodo gennaio-marzo 2018: crescono i consumi di energia e le rinnovabili grazie all'ottima performance dell'idroelettrico. Emissioni CO2 stabili     Enea ha pubblicato il consueto Rapporto ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

12/07/2018

Continua il viaggio intorno al mondo del catamarano 100% rinnovabile

Rimarrà fino al 16 luglio a Venezia la prima imbarcazione al mondo a zero emissioni alimentata da idrogeno che ha iniziato a navigare nell'estate 2017       Energy Observer è la prima barca al mondo alimentata a ...

10/07/2018

La "Super Finestra" che può far risparmiare 10 mld di dollari l'anno di costi energetici

Il Laboratorio Nazionale Lawrence Berkeley del Dipartimento dell'Energia (Berkeley Lab) sta lavorando con i produttori per portare sul mercato una "super finestra" che sia almeno due volte più isolante del 99% delle finestre presenti sul ...