IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Prende forma il quartiere green a Porto Potenza Picena

Prende forma il quartiere green a Porto Potenza Picena

Avanzano i lavori del progetto Ecocittà, il quartiere eco-sostenibile che nascerà a Porto Potenza Picena (Macerata) al posto di un'area industriale in abbandono. Mentre procedono i lavori di bonifica, sono in fase di ultimazione le strutture in cemento armato dei primi due lotti. Un progetto imponente, che vedrà cambiare volto al cuore della cittadina, con abitazioni, servizi e ampie aree verdi sviluppati attorno ad una piazza centrale. Un esempio in controtendenza nel settore edilizio, tra i più colpiti dalla crisi economica: nel progetto Ecocittà sono impiegate 84 persone, di cui 9 nella gestione del progetto, 30 nei lavori di realizzazione, 15 nella bonifica, 18 nella progettazione e 12 nella consulenza. Professionalità che Ecocittà, progetto da 100 milioni di euro con capitali italiani ed esteri, ha voluto reperire per la gran parte nelle Marche; tra queste, Generale Costruzioni di Castelfidardo, che sta seguendo la realizzazione degli edifici, e Fima Engineering di Osimo, a cui è affidata la progettazione: "Al posto di un'area industriale a pochi passi dal mare ci saranno edifici progettati secondo alti standard di risparmio energetico e impiego di energie pulite - commenta Maurizio Andreoli, architetto e socio di Fima -; un modo di progettare e costruire all'avanguardia che porterà Porto Potenza Picena tra gli esempi più interessanti di riqualificazione urbana sulla scena nazionale, in linea con interventi di queste dimensioni che si stanno eseguendo in Europa".
Grazie anche a normative europee che favoriscono interventi di risparmio energetico, l'edilizia sostenibile può rappresentare una spinta importante per il settore: secondo le stime di una recente ricerca condotta dall'Enea, il settore dell'edilizia sostenibile potrebbe toccare i 50 miliardi di euro nel 2019 in Italia, contro i tre miliardi del 2010.
I lavori per la realizzazione di Ecocittà sono stati avviati nella primavera del 2011: il progetto complessivo prevede abitazioni per 500 famiglie, attività commerciali, 10mila mq di verde pubblico, una piazza di 3mila mq, parcheggi, piste ciclabili e servizi.
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2017

Polo d’eccellenza made in Italy a Nairobi

In via di realizzazione a Nairobi un centro ospedaliero d’avanguardia realizzato in una zona green nel rispetto dell’ambiente     E’ stato presentato nei giorni scorso l’East African Kidney Institute Centre of Excellence ...

20/07/2017

Riqualificazione efficiente secondo il protocollo CasaClima R

Il progetto vincitore del concorso Viessmann 2016 per la riqualificazione energetica e il miglioramento del comfort abitativo interno di un edificio a Riccione       Lo Studio Tecnico Associato Newton è stato premiato lo ...

20/07/2017

Tour Maraîchère, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Per le situazioni di emergenza la casa è rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.
     L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

12/07/2017

Casa Smart Plus a emissioni quasi 0

Un sistema costruttivo innovativo che assicura contenimento dei consumi, risparmio in bolletta e utilizzo esclusivo di energie rinnovabili     Presentato recentemente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, il primo cantiere aperto Casa ...

12/07/2017

Eco-villaggio sostenibile H20S in Senegal

Nasce l’eco-villaggio progettato dallo studio veneziano TAMassociati all’insegna dell’ecologia e dello sviluppo comunitario.       In un territorio come quello africano desertificazione ed emigrazione sono solo alcuni dei ...