IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Progettare la qualità in edilizia - oltre la classe A. Un Ciclo di lezioni dal 9 giugno all'8 luglio 2010

Progettare la qualità in edilizia - oltre la classe A. Un Ciclo di lezioni dal 9 giugno all'8 luglio 2010

Con l'intento di qualificare il mercato della progettazione, AIE Servizi srl, società di servizi di Assimpredil Ance (Associazione delle Imprese Edili e Complementari delle Provincie di Milano, Lodi, Monza e Brianza) e i dipartimenti Best ed Energia del Politecnico di Milano coordinati dalla Fondazione del Politecnico di Milano organizzano il corso "Progettare la qualità in edilizia - Oltre la classe A".
Il corso, articolato in sette lezioni pomeridiane di 4 ore ciascuna, è rivolto a progettisti, project manager e direttori tecnici e permetterà di affinare le conoscenze già acquisite e di migliorare tanto la comprensione della metodologia di calcolo quanto l'implementazione reale delle varie tecnologie.
 
L'efficienza e la certificazione energetica, per gli edifici lombardi, sono un requisito di legge dal 2007.
In questi anni, il mercato ha iniziato a recepire l'efficienza energetica come elemento di mercato, soprattutto grazie alla possibilità, introdotta dalla certificazione energetica, di identificare gli edifici aventi migliore prestazione energetica.
Si sta consolidando, inoltre, la tendenza a identificare gli edifici con migliore classe energetica (A e A+) come quelli con la migliore qualità in senso lato.
In realtà, per la qualità totale, oltre all'efficienza energetica, è necessario scegliere materiali e tecnologie adatte non solo al contenimento dei consumi energetici, ma anche, ad esempio, alla durabilità e al comfort.
 
L'obiettivo del corso è quello di formare i progettisti, i project manager e i direttori tecnici, in modo che dispongano di tutti gli strumenti necessari per capire ed interpretare i diversi obblighi legislativi (anche quelli che rispondono ad esigenze diverse da quella energetica) e soprattutto la normativa tecnica della prestazione energetica degli edifici.
La definizione di "classe A" poggia infatti le sue basi sulla procedura di calcolo della prestazione energetica degli edifici che Regione Lombardia ha approvato e ripetutamente modificato. Il numero di algoritmi è aumentato e di conseguenza ora è più difficile individuare come le caratteristiche dei vari materiali e tecnologie incidono sulla prestazione energetica finale.
È dunque necessario conoscere molto bene la procedura di calcolo ed il relativo software CENED+, dal momento che è fondamentale scegliere tecnologie e materiali in base all'incidenza che questi possono avere all'interno degli algoritmi per il calcolo della prestazione energetica.
In ogni lezione si mostreranno quali dati di input sono richiesti dai singoli algoritmi e quali opzioni si aprono al progettista.
I partecipanti, infatti, alla fine del corso, saranno in grado di individuare, per ogni componente dell'edificio, quali opzioni tecnologiche seguire al fine di ottimizzare il rapporto costi/benefici.
 

Programma dettagliato

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/01/2017

Aggiornata la normativa per l’efficienza energetica degli edifici in Lombardia

Obiettivo della Regione è predisporre un testo unico relativo all’efficienza e alla certificazione energetica degli edifici. Critica l’Unicmi per il rischio di depotenziare gli ecobonus del 65%     La Lombardia, con decreto ...

18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

11/01/2017

Progetto di “Rigenerazione Urbana” dell’Area ex Expo Milano 2015

Il Bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e dell’Unione Europea, per la rigenerazione dell’area Expo sarà aperto fino al 28 febbraio 2018.        Arexpo S.p.A. ha indetto una procedura ...

05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...