IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Torna SAIE Selection, il concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40

Torna SAIE Selection, il concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40

Si è ufficialmente aperta il 19 marzo la seconda edizione di SAIE Selection, concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40 organizzato da BolognaFiere in collaborazione con Archi-Europe ed Edilio, nato con il duplice obiettivo di "scoprire" giovani talenti e offrire una vetrina ideale dove poter esporre le soluzioni innovative per il domani delle costruzioni.
In linea col tema principale di SAIE 2010, "Integrare per costruire", il titolo di quest'anno è "Integrare per costruire - Soluzioni innovative sostenibili ad elevata integrazione architettonica": scopo del concorso è premiare quei progetti che privilegino gli aspetti legati all'efficienza energetica e al contenimento delle emissioni, che propongano sistemi e tecnologie innovative - materiali, sistemi costruttivi, tecnologie informatiche, green technologies, Building Automation System, ecc. - e che presentino un'attenta analisi dei costi, considerati sia in fase di costruzione che durante l'intero ciclo di vita.
I partecipanti dovranno sia riportare l'appartenenza a una classe di efficienza energetica calcolata utilizzando gli strumenti di valutazione internazionale, sia riportare la documentazione tecnica relativa ad eventuali soluzioni innovative utilizzate nel progetto.
L'appuntamento è particolarmente importante perchè offre l'opportunità a progettisti e studenti di confrontarsi con competitors provenienti da tutto il mondo - 160 partecipanti da 18 paesi i numeri dell'edizione 2009 - e perchè permette di mettere in evidenza quei sistemi, prodotti e tecnologie che hanno ancora troppo poco spazio nel costruire quotidiano.
La giuria, presieduta dall'architetto Mario Cucinella, selezionerà tre progetti per ogni categoria - studenti e giovani progettisti - suddivisi secondo una delle quattro tecnologie costruttive prevalenti, "metallo&vetro", "laterizio", "legno" e "calcestruzzo", per un totale di 24 progetti. Tutti i progetti selezionati saranno esposti presso il Centro Servizi dal 27 al 30 ottobre in concomitanza con l'edizione del SAIE e verranno raccolti in un cd-rom realizzato da BolognaFiere.
I progetti vanno presentati entro il 3 settembre 2010.
 
Per ulteriori informazioni clicca qui

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2017

Polo deccellenza made in Italy a Nairobi

In via di realizzazione a Nairobi un centro ospedaliero d’avanguardia realizzato in una zona green nel rispetto dell’ambiente     E’ stato presentato nei giorni scorso l’East African Kidney Institute Centre of Excellence ...

20/07/2017

Riqualificazione efficiente secondo il protocollo CasaClima R

Il progetto vincitore del concorso Viessmann 2016 per la riqualificazione energetica e il miglioramento del comfort abitativo interno di un edificio a Riccione       Lo Studio Tecnico Associato Newton è stato premiato lo ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Per le situazioni di emergenza la casa rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.
     L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

12/07/2017

Casa Smart Plus a emissioni quasi 0

Un sistema costruttivo innovativo che assicura contenimento dei consumi, risparmio in bolletta e utilizzo esclusivo di energie rinnovabili     Presentato recentemente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, il primo cantiere aperto Casa ...

12/07/2017

Eco-villaggio sostenibile H20S in Senegal

Nasce l’eco-villaggio progettato dallo studio veneziano TAMassociati all’insegna dell’ecologia e dello sviluppo comunitario.       In un territorio come quello africano desertificazione ed emigrazione sono solo alcuni dei ...