IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Veneta Impianti sceglie SMA per un nuovo impianto fotovoltaico a Padova

Veneta Impianti sceglie SMA per un nuovo impianto fotovoltaico a Padova

Veneta Impianti, importante azienda padovana che si occupa di progettazione, produzione e installazione di impianti fotovoltaici, ha realizzato due impianti ad energia solare sullo stabilimento di produzione di una nota impresa tessile della zona che confeziona abbigliamento in pelle. Per le soluzioni “chiavi in mano”, l’azienda installatrice si è affidata alla qualità dei prodotti, sia inverter che soluzioni di monitoraggio, firmati SMA Solar Technology.

La prima analisi fatta da Veneta Impianti è stata relativa allo sviluppo di un progetto per la possibile installazione degli impianti che permettesse di sfruttare l’ampia superficie del tetto dell’azienda. Il cliente, infatti, si è rivolto a Veneta Impianti proprio con la volontà di realizzare una copertura fotovoltaica che producesse quanta più potenza possibile.  

La struttura dell’impianto

I due impianti fotovoltaici, realizzati su una superficie rivestita di manto bituminoso, hanno una potenza di 73kW e di 6 kW e sono stati installati rispettivamente sul tetto dello stabilimento produttivo e su quello degli uffici dell’azienda produttrice di abbigliamento in pelle.  Per coprire l’intera superficie su tetto piano, pari a 570 mq, sono stati utilizzati in totale 4 inverter SMA Sunny Tripower, nella versione da 17 kW. Gli inverter trifase della famiglia Sunny Tripower si caratterizzano per una tecnologia estremamente all’avanguardia e per un’ampia versatilità che permette un semplice dimensionamento dell’impianto. L’elevato grado di affidabilità e gli alti rendimenti, che raggiungono livelli anche oltre il 98%, sono altri due punti di forza del prodotto, che lo rendono ideale per ogni tipo di installazione e adattabile a ogni tipologia di moduli.  In questa installazione, si è optato per la scelta di 221 moduli monocristallini Sunpower e della loro struttura autoportante per tetto piano T10. Ai due impianti è stato affiancato un sistema di monitoraggio, costituito da Sunny WebBox, il dispositivo SMA che tiene sotto controllo, 24 ore su 24, il funzionamento e il rendimento dell’installazione fotovoltaica, da una Sensorbox, da un sensore eolico, da un sensore per la temperatura ambiente e da un sensore per la temperatura del modulo.   

La progettazione dell’impianto

La fase di progettazione degli impianti, anch’essa seguita da Veneta Impianti con il supporto dello studio di ingegneria dell. Ing. Andrea Pavani di Ferrara, è stata piuttosto semplice e immediata grazie all’utilizzo del Sunny Design, il software gratuito di SMA che permette di configurare in maniera semplicissima e in pochi minuti il progetto. Infatti, grazie al semplice inserimento dei dati dell’installazione, il software ha suggerito sia la configurazione ottimale, sia la valutazione economica dell'impianto. Uno strumento molto utile che ha dato sia all’installatore che al cliente lo schema ideale di un impianto fotovoltaico su misura.

 

“La sfida più grande per la realizzazione di questo impianto è stata quella di soddisfare le aspettative del cliente, che necessitava avere un impianto che producesse quanta più energia fotovoltaica possibile” ha spiegato il Marco Gentile, responsabile tecnico-commerciale dell’azienda Veneta Impianti. “Siamo stati però in grado di fornire un progetto che rispondesse a pieno alle sue esigenze, soprattutto grazie alla scelta degli inverter trifase SMA, che ci hanno assicurato non solo la massima potenza, ma anche la massima affidabilità e un altissimo grado di rendimento. Non è la prima volta che ci affidiamo alla qualità SMA: siamo da anni soci del Sunny PRO Club e rinnoviamo costantemente la nostra fiducia verso SMA scegliendo i loro prodotti”.

 

Dati tecnici dell’impianto

  • Potenza dell’impianto: 72,267 kW
  • Tipologia impianto: su tetto piano
  • Numero e Tipologia dei moduli: 221 moduli monocristallini Sunpower da 327 W
  • Numero e tipologia degli inverter: n° 4 Sunny Tripower 17000 TL
  • Sistema di monitoraggio: SMA Sunny Webbox, SMA Sunny Sensorbox, sensore eolico, sensore temperatura esterna, sensore temperatura pannello, SMA Flashview.
  • Superficie coperta dall’installazione: 570 mq
  •  

Cos’è il Sunny PRO Club

Nato per supportare quotidianamente i clienti SMA, il Sunny PRO Club è un programma speciale di collaborazione rivolto specificatamente ai professionisti del settore: SMA mette a disposizione dei soci del Club la propria struttura marketing con competenze specifiche e servizi professionali personalizzati. L’arma vincente del Club sono sicuramente i numerosi servizi offerti, che si adattano alle più diverse esigenze: dalla stampa di materiali cartacei ed espostivi personalizzati con il logo e i contatti del socio (come brochure, volantini e banner pubblicitari), ai campioni di inverter dimostrativi per fiere ed eventi, dai corsi di tecniche di vendita, suddivisi in residenziale e business, agli eventi di aggiornamento sulle principali novità del settore. Inoltre, i soci hanno a disposizione una linea telefonica prioritaria per l’assistenza tecnica, che minimizza i tempi di attesa e garantisce un supporto immediato. È gratuita e permette di registrare quanti numeri di telefono il socio necessita. A questo si aggiungono i 3 canali di visibilità, che permettono ai soci di promuoversi con i propri clienti, vedendo inseriti i contatti dell’azienda sul sito internet SMA, sull’App gratuita Solarchecker e sulle riviste di settore, tramite articoli dedicati agli impianti realizzati.  

Tutte offerte del Club, come la modalità di iscrizione, sono consultabili sul sito www.SunnyPROClub.it.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/07/2017

La macchina ibrida alimentata da fotovoltaico

Panasonic e Toyota hanno siglato una partnership ed è ora disponibile la Prius PHV un'auto ibrida a energia solare   Il futuro è già iniziato e sono sempre di più le applicazioni dei pannelli fotovoltaici non solo per ...

25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilit con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

21/07/2017

Fotovoltaico e grid parity, ci siamo!

Quali sono le opportunità che oggi offre il settore fotovoltaico anche in termini di impianti industriali? Qual è lo scenario possibile per i prossimi anni? Quanto è vicina la grid parity?     Si è svolto a Milano PV ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

17/07/2017

Il GSE sospende gli effetti delle verifiche per impianti fv non certificati

Per gli impianti fotovoltaici di potenza compresa tra 1 e 3 kW, il GSE ha sospeso gli effetti dei provvedimenti di verifica, in attesa del completamento dell’iter parlamentare del DDL “Legge annuale per il mercato e la ...

11/07/2017

Nei prossimi 4 anni 2GW di nuovi impianti per il fotovoltaico italiano

Le fonti rinnovabili sul mix energetico in Italia oggi hanno raggiunto quota 38.5%. Il fotovoltaico italiano nella top 5 mondiale per base installata. Quanto è vicina la grid parity?   A cura di Damiano Cavallaro - Energy&Strategy ...

10/07/2017

Le rinnovabili tornano a crescere: +66% nei primi 5 mesi del 2017

Grazie agli impianti di grande taglia le FER nel periodo gennaio/maggio raggiungono 432 MW. L’Osservatorio Anie Rinnovabili    
Pubblicato da Anie Rinnovabili il consueto Osservatorio sulle energie rinnovabili elaborato su dati ...

04/07/2017

Finestre intelligenti per il risparmio fino al 40% dei costi in bolletta

Le finestre solari aumentano l'illuminazione, regolano il raffrescamento e il riscaldamento e permettono di risparmiare fino al 40% in costi energetici dell'edificio medio.  
Gli ingegneri dell’Università di Princeton hanno messo a ...