+ 35% per gli interventi di efficienza energetica nel 2013

Dati Enea: nel 2013 oltre 355.000 le pratiche di detrazione fiscale

Una nota dell’Enea, soggetto cui inviare la documentazione obbligatoria per fruire delle detrazioni fiscali del 65% per gli interventi in efficienza energetica, che svolge anche un ruolo di assistenza tecnica agli utenti, evidenzia il successo – se ci fossero ancora dubbi – della manovra che ha innalzato gli ecobonus dal 55% al 65%.
Con il 30 settembre sono infatti scaduti i termini per l’invio della documentazione per usufruire delle detrazioni fiscali del 65% per l’anno 2013 da parte di coloro che hanno effettuato interventi di efficienza energetica nelle loro abitazioni.
Da una prima lettura dei dati raccolti dall’Enea attraverso il sito http://finanziaria2013.enea.it si evidenzia un vero e proprio boom degli interventi di riqualificazione energetica rispetto all’anno precedente.
“Il numero delle pratiche inviate supera i 355.000, con un aumento di circa il 35% rispetto al 2012. Altrettanto positivi i risultati in termini sia di risparmio energetico, con un incremento del 25% circa rispetto all’anno precedente, sia di investimenti, che raggiungendo quasi i 3,5 miliardi di euro evidenziano un aumento di circa il 20%”.
Si tratta di dati particolarmente significativi considerando anche la crisi del settore dell’edilizia. Secondo il quadro normativo attuale (Legge 147/2013) le detrazioni fiscali introdotte dalla Legge Finanziaria 2007, fin da allora gestite dall’ENEA, prevedono un’aliquota incentivante del 65% fino al 31/12/2014 per interventi su singole unità immobiliari e al 30/06/2015 per interventi su parti comuni degli edifici condominiali, per poi essere ridotta al 50%. Proprio in questi giorni però il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi ha assicurato che il Governo sta cercando di prorogare per il 2015 l’ecobonus al 65% nella legge di Stabilità, in approvazione entro fine ottobre.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Detrazione fiscale 50% - 65%

Le ultime notizie sull’argomento