Milano Green Forum: la novità sostenibile tutta milanese

Si è svolta ieri, presso Palazzo Marino, la presentazione della novità fieristica che avrà luogo a Milano dal 12 al 14 settembre: Milano Green Forum. Un evento attraverso il quale sarà possibile concentrarsi sugli aspetti della sostenibilità allargata ai vari settori industriali che, per l’occasione, interagiranno e si troveranno a convivere nello stesso spazio.

A cura di Fabiana Murgia

  

Evento Green

 

Milano Green Forum è stato concepito come un vero e proprio laboratorio culturale all’interno del quale trattare tematiche di attualità, coinvolgendo i settori dell’economia circolare, del design, dell’housing sociale e delle risorse energetiche e parlando delle opportunità legate alla diffusione del green job attraverso una comunicazione chiara e capace di arrivare a un pubblico ampio.

A tale proposito Cristina Tajani, Assessore alle Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse Umane del Comune di Milano, si è espressa con queste parole: “Le opportunità offerte dalla green economy, e più in generale da tutte le pratiche collaborative, possono rappresentare nuovi modi di intendere e di fare impresa, poiché generano moderne forme di comunità e moderni processi economici di cui dobbiamo tener conto e utilizzare al meglio”.

Questo laboratorio permanente verrà ospitato da MiCo Congressi e offrirà la possibilità di attuare delle considerazioni sul rapporto esistente tra Pubblica Amministrazione, imprese, terzo settore e cittadini, ponendo al centro della riflessione il tema ambiente.

Milano Green Forum

La conferenza stampa è stata un’occasione per Cristina Tajani per sottolineare la sintonia esistente tra l’amministrazione e le iniziative sostenibili che arricchiscono la città: “iniziative come queste contribuiscono a fare di Milano il punto di riferimento nazionale sulle tematiche ambientali e dei nuovi modelli economici basati sull’economia circolare e sulla condivisione”.

Non a caso Milano Green Forum si inserirà nella cornice di eventi che animano la città nel mese di settembre, proponendosi in maniera totalmente inclusiva e aperta all’interazione con le varie iniziative, affinché il carattere sostenibile del forum possa coinvolgere appieno la metropoli meneghina.

Costanza Kenda, portavoce del progetto, ha presentato l’idea scatenante che ha portato alla fondazione di questo laboratorio interattivo: “In un mondo di iper-specializzazione, con questo evento vogliamo porre l’ambiente nella sua interezza in un laboratorio. Molti momenti per confrontarsi e parlare con esperti del settore, anche internazionali, ampio spazio alla tecnologia con un’intera sessione dedicata alle start-up”.

Dunque un evento ricco di novità e opportunità, atto a coinvolgere un pubblico eterogeneo attraverso un’esposizione chiara degli aspetti sostenibili e una spiegazione dei concetti base che non dia nulla per scontato, come ha spiegato Francesco Conci, Amministratore Delegato di Fiera Milano Congressi SpA, con queste parole: “Milano Green Forum rappresenta senza dubbio un’opportunità anche per il settore convegnistico, confermando la necessità di momenti di dibattito su questi temi oramai sempre più imprescindibili. Fiera Milano Congressi dopo quasi due anni di progettazione è orgogliosa di supportare un progetto che ha dei presupposti chiari: diffondere una cultura della sostenibilità e parlare ad un pubblico eterogeneo”.

 Conferenza stampa

 

Milano Green Forum avrà l’aspetto di un padiglione fieristico e accoglierà circa 20 stand, alcuni dei quali presenteranno nuove start-up e avranno la possibilità di avvicinarsi a investitori e fare networking.

Sono previsti tre format convegnistici atti al coinvolgimento di differenti target di pubblico: Eureka, con lo scopo di presentare innovazione e progetti di ricerca ai buyer; Legislazione Ambientale, che offrirà una panoramica sulla disciplina legislativa ambientale e le Plenarie, spazi dedicati ai rappresentanti del mondo aziendale e agli speaker internazionali che avranno modo di rispondere alle domande del pubblico/moderatore.

Per i cittadini il forum propone una mostra fotografica che esporrà gli effetti del cambiamento climatico e una stanza multimediale per capire ancora più chiaramente l’impatto delle azioni umane sugli elementi naturali; inoltre sarà possibile approfondire ulteriormente il tema della sostenibilità grazie alla rassegna cinematografica del Fuori Green, visibile presso il cinema Anteo CityLife.

Milano Green forum gode di diverse partnership autorevoli tra cui ENI per il settore economia circolare che presenzierà in qualità di leader nel campo dell’innovazione tecnologica e Fondazione Cariplo, il cui Direttore Generale Sergio Urbani ha speso parole di fiducia e stima per questo progetto ambizioso: “È necessario ascoltare le richieste come quella arrivata dal Milano Green Forum, ed è sempre più fondamentale dare spazio e supporto a queste iniziative che coinvolgono in primis i cittadini e tutti gli stakeholder, al fine di creare un network che possa facilitare il dialogo, accorciando le distanze tra i diversi saperi e gli attori della comunità trovando soluzioni innovative e più efficaci”.

La comunicazione dell’evento è a cura di Fiera Milano Media e di MGP, Cultura Immagine e Comunicazione per le attività di ufficio stampa.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento