IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Sblocca Italia, novitÓ per gli incentivi auto 2014-2015

Sblocca Italia, novitÓ per gli incentivi auto 2014-2015

Cambiano le condizioni per ottenere gli ecoincentivi

Il decreto Sblocca Italia, entrato in vigore il 13 Settembre 2014, ha portato una ventata di novità non solo nel mondo dell'edilizia e dell'urbanistica, ma anche in quello degli incentivi per i veicoli a basse emissioni complessive: i contributi saranno validi per l’acquisto entro il 31 dicembre 2015 di veicoli a basso impatto come vetture elettriche, ibride o più in generale che non superino un livello di emissioni di CO2 pari a 95 g/km.

 

Una delle novità più allettanti per le aziende che desiderano accedere agli incentivi per un nuovo veicolo ecologico è l'annullamento dell'obbligo di rottamazione di un mezzo immatricolato almeno dieci anni prima, vincolo, nonchè limite, poco riscontrabile nella realtà odierna.

 

Lo Sblocca Italia prevede la rottamazione di un veicolo simile, senza tuttavia vincoli sull'anno di immatricolazione, solo nel caso in cui l'azienda voglia acquistare un nuovo mezzo con emissioni di CO2 fino a 120 g/km. Sarà invece possibile beneficiare degli ecoincentivi senza alcuna rottamazione in caso di acquisto di un veicolo ad alimentazione ibrida o elettrica, ossia con emissioni fino a 95 g/km di CO2.

 

L'art.39 esplicita nel dettaglio le percentuali spettanti all'acquirente, sottoforma di taglio al prezzo di acquisto del veicolo, in questo modo:

 

 

 

a cura di Sara Leonardi

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/10/2018

La diffusione delle energie rinnovabili passa attraverso politiche abilitanti

Irena, che partecipa all'Assemblea dell'Unione Interparlamentare in corso a Ginevra, è convinta che sia necessario accelerare la trasformazione energetica globale attraverso la condivisione delle conoscenze e la collaborazione tra forzze politiche, ...

15/10/2018

La sostenibilitÓ deve fare rete

Che cosa significa smart, cosa sono gli smart building e quali aspetti coinvolge il futuro smart? E’ partita da qui la terza edizione di KlimahouseCamp, momento di confronto e dibattito di alto livello tra importanti attori del mondo accademico, ...

15/10/2018

La visione di Di Maio per un Italia rinnovabile e sostenibile

L’impegno del Governo per la sostenibilità annunicato da Di Maio in un video messaggio prevede introduzione dell’Ires verde, conferma ecobonus e risorse a sostegno delle rinnovabili     Il vice premier e Ministro dello ...

11/10/2018

Nuove norme UNI per la carbon footprint e la sostenibilitÓ degli edifici

Due interessanti novità dall'UNI: è stata recentemente recepita anche in lingua italiana la EN 15643-5 dedicata alla valutazione della sostenibilità degli edifici e la norma internazionale ISO 14067 che contiene le linee ...

10/10/2018

Le bioenergie guideranno la crescita delle rinnovabili al 2023?

IEA ha pubblicato uno studio in cui si parla delle bioenergie come le rinnovabili che cresceranno maggiormente fino al 2023, grazie alle importanti possibilità di utilizzo nel settore del calore e dei trasporti nei quali le altre fonti green ...

09/10/2018

Limitare il surriscaldamento a 1,5░ per salvare il pianeta

Presentato il Rapporto IPCC che lancia l'allarme per il clima: necessario intensificare gli sforzi per combattere il surriscaldamento globale, puntare sulle rinnovabili e ridurre i consumi energetici, limitando il surriscaldamento a 1,5°  A poche ...

09/10/2018

Nella nota di aggiornamento DEF confermati Ecobonus e Sismabonus

Nella nota di aggiornamento del DEF presentata alle Camere sono confermati ecobonus e sismabonus per gli interventi di riqualificazione degli edifici     Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato la Nota di Aggiornamento del ...

04/10/2018

La trasformazione del mercato elettrico in Italia

A Milano il 25 ottobre la presentazione della seconda edizione dell'Electricity Market Report realizzato dall'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, dedicato agli scenari strategici del mercato elettrico in Italia, tra diffusine dei sistemi ...