Un edificio paesaggio nel centro di San Paolo

La torre completamente immersa nella natura sarà inaugurata nel 2019 e sorgerà al posto di un edificio storico, un tempo ospedale per la maternità

La torre Rosewood Tower in costruzione a San Paolo

Come un albero, una torre, secondo l’architetto Jean Nouvel, dovrebbe avere radici, fa parte della geografia, del terreno, della topografia, del suolo, è un’espressione dell’ambiente costruito che la circonda.

Ed è secondo questa concezione che l’archistar Nouvel sta realizzando a San Paolo, una delle città più densamente popolate al mondo, la torre Rosewood Tower, alta poco più di 90 metri e immersa nella natura.

Il sito su cui verrà edificato l’edificio confina con il Parco di Matarazzo, i progettisti vogliono che ne diventi un’estensione e che sia parte fondamentale del progetto di riqualificazione dell’intero quartiere che comprende un complesso di eleganti palazzi risalenti ai primi anni del Novecento, che per lo più versano in stato di degrado.

Pianta progetto torre Rosewood Tower a San Paolo

La torre si presenta come una serie di piani verdeggianti, terrazze ricche di piante con le stesse specie arboree di quelle che sono presenti nel parco, fichi e magnolie in primis, e che andranno a caratterizzare anche la facciata.

Le piante che caratterizzano la torre torre Rosewood Tower a San Paolo

L’ architettura e i materiali con cui saranno realizzate le strutture residenziali appartengono alla campagna brasiliana, considerata la terra della sequoia.

Il legno caratterizza anche gli interni della torre Rosewood Tower

Si tratta della prima opera realizzata in Brasile dall’architetto Jean Nouvel, la struttura comprende abitazioni private, un albergo a 6 stelle dotato di 151 camere e 114 suite, situate all’ interno di un parco verticale creato da Nouvel. La struttura offirà una serie di spazi per il relax e i momenti di incontro: due ristoranti, di cui uno situato su una veranda con vista sui rigogliosi giardini dell’hotel, un bar, varie strutture ricreative tra cui due piscine, una delle quali sul tetto, una grande spa con sei sale trattamenti e un’area fitness, oltre a negozi di lusso e sala cinema.

Per le occasioni speciali ci sarà nel parco anche una cappella nunziale che conserva l’originaria architettura con una nuova vetrata.

L’edificio risulterà riconoscibile anche da lontano per il rigoglio deldelle piante utilizzate come parte integrante dell’ìarchitettura, insieme al legno.

L’architettura idealmente vuole creare un collegamento fra passato, presente e futuro, La privacy sarà tutelata attraverso l’utilizzo di tramezzi a giorno, alberi e cespugli e le ombre fluttuanti create da geometrie ortogonali in legno che si intrecciano con rami sinuosi e foglie fruscianti.

Legno e verde caratterizzano l'architettura della torre Rosewood Tower

Tema Tecnico

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il Progetto è inerente alle seguenti categorie

RISPARMIO ENERGETICO