Pubblicato il bando per la riqualificazione di dieci aree perifieriche

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – DGAAP e CNA hanno bandito il concorso di idee, con procedura aperta, per la riqualificazione di dieci aree urbane periferiche 

Il bando, disciplinato da concorrimi, la piattaforma on line per concorsi di progettazione e di idee concepita dall’Ordine degli Architetti di Milano, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano ed il Comune di Milano, ha l’obiettivo di promuovere la riqualificazione di 10 aree perifieriche, di cui 7 nel sud Italia, coinvolgendo giovani progettisti, c’è infatti l’obbligo della presenza di un progettista under 35.

Le aree periferiche da sottoporre a interventi di riqualificazione sono state scelte attraverso le segnalazioni presentate fino al 10 agosto  dai singoli Comuni, unioni di Comuni, o associazioni di Comuni. Sono state presentate proposte da parte di 140 Comuni, 58 del Sud e delle Isole, 35 del Centro e 47 del Nord.

Valeria Bottelli, presidente dell’Ordine Architetti Milano sottolinea l’importanza di intervenire riportando le periferie al centro del progetto della città, in modo da “fecondarle con nuovi e continui interventi, anche a piccola scala, intervenendo sui limiti del contesto urbano. Per rigenerare le necessità urbanistiche, culturali, estetiche e sociali della città sostenibile”.

I Sindaci dei Comuni delle aree ammesse al concorso, hanno già assunto l’impegno di affidare i successivi livelli di progettazione ai vincitori del concorso, a condizione che questi comprovino, anche successivamente alla proclamazione, il possesso dei requisiti di capacità tecnico-professionale ed economica.

Quali sono le aree scelte

AREA 01: Aprilia (Latina) – Area in quartiere Toscanini

AREA 02: Corato (Bari) – Area “Case minime” in rione Belvedere
AREA 03: Empoli (Firenze) – Area ex Casa Cioni in frazione Avane
AREA 04: Marsala (Trapani) – Area nel Parco della Salinella
AREA 05: Palermo (Palermo) – Area “Cittadella dello sport” in quartiere S. Filippo Neri (ZEN)
AREA 06: Reggio Calabria (Reggio di Calabria) – Area in rioni Trabocchetto e Sant’Anna
AREA 07: Ruvo di Puglia (Bari) – Area ex Convento in rione Cappuccini
AREA 08: San Bonifacio (Verona) – Area in quartiere Praissola
AREA 09: Santu Lussurgiu (Oristano) – Area ex Collegio Carta-Meloni
AREA 10: Sassari (Sassari) – Area in quartiere Latte Dolce

E’ stato fissato un montepremi complessivo di 100.000 euro (centomila euro). Ai 10 concorrenti redattori delle proposte ideative classificate al primo posto (una per ciascuna area), sarà assegnato un premio di € 10.000. Ogni concorrente potrà partecipare al concorso scegliendo una sola delle dieci aree.

Calendario scadenze

  • 12.10.2016 – presentazione dei quesiti;
  • 18.10.2016 – pubblicazione delle risposte ai quesiti;
  • 11.11.2016 – ricezione delle proposte ideative;
  • 12.11.2016 – prima seduta pubblica della Commissione Giudicatrice;
  • 18.11.2016 – pubblicazione degli esiti del concorso.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento