Sidney, una città che vive solo di energia rinnovabile

La città di Sydney ce l’ha fatta e da una settimana ha raggiunto il traguardo a cui ogni città dovrebbe aspirare: vive utilizzando il 100% di elettricità rinnovabile generata da parchi eolici e solari. Ogni elemento e attività della metropoli che richieda l’uso di elettricità, compresi lampioni, piscine, campi sportivi, depositi, edifici e lo storico municipio, è ora alimentata con energia rinnovabile al 100% di provenienza locale.

Parco solare realizzato a SidneyGrazie a questo importante traguardo si stima che nei prossimi 10 anni Sidney registrerà annualmente un risparmio economico fino a mezzo milione di dollari e una riduzione delle emissioni di carbonio di circa 20.000 tonnellate, corrispondenti alla potenza utilizzata da 6.000 famiglie medie.

A fornire energia pulita sono tre diversi generatori installati in loco luogo: la Bomen Solar Farm a Wagga Wagga, il paro eolico Sapphire Wind Farm vicino a Inverell e il parco solare Shoalhaven a Nowra. Circa tre quarti dell’energia pulita, quindi, verrà prodotta sfruttando l’azione dal vento, mentre la parte rimanente sarà di derivazione solare.

Grazie a questi impianti è stato possibile effettuare una transizione totale alle energie rinnovabili, stipulando un accordo di acquisto di energia per oltre 60 milioni di dollari con il rivenditore australiano Flow Power.

I vantaggi legati alla stipula di questo accordo non si limitano alla sola garanzia di sostenibilità e risparmio economico, ma riguardano anche la creazione di posti di lavoro; una preziosa opportunità per le comunità che si trovano in difficoltà a causa dalla pandemia di Covid-19.

La Bomen Solar Farm

Fattoria solare di Bomen
Bomen Solar Farm – news.cityofsydney.nsw.gov.au

La Bomen Solar Farm riesce a generare 120 MW di potenza grazie agli oltre 310.000 pannelli solari installati su 250 ettari di terreno.

Si tratta di uno dei primi progetti australiani che ricorre all’utilizzo di pannelli bifacciali, capaci di assorbire la luce solare su entrambi i lati grazie alla tecnologia di tracciamento che sposta ogni pannello nel corso della giornata per catturare al meglio l’energia del sole.

Il parco eolico Sapphire

Parco eolico Sapphire
Parco eolico Sapphire – news.cityofsydney.nsw.gov.au

Il parco eolico Sapphire, situato vicino a Inverell, è caratterizzato da una capacità di 270 MW generata da 75 turbine alte 200 metri.

Questo impianto sottolinea l’importanza dello sfruttare l’energia del vento, al pari dell’energia solare, quale valida e necessaria alternativa ai combustibili fossili, in quanto capace di produrre abbastanza energia pulita da alimentare 115.000 case e spostare 700.000 tonnellate di anidride carbonica.

Il progetto Shoalhaven

Flow Power ha sviluppato, in collaborazione con il gruppo della comunità locale Repower Shoalhaven, il progetto denominato Shoalhaven per la realizzazione di una centrale solare da 3 megawatt costituita da circa 10.000 pannelli in grado di generare energia sufficiente per alimentare 1.500 case.

Bob Hayward, membro di Repower Shoalhaven ha affermato: “La decisione della città di Sydney di includere un programma regionale basato sulla comunità ci porta ad un passo avanti verso un futuro decarbonizzato sostenibile, sostenendo al contempo gli investimenti e l’occupazione regionali. Ci congratuliamo con la città di Sydney per questo impegno significativo.”

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica, Eolico, Solare fotovoltaico, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento