IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nuovi nanomateriali anche per l’eolico

Nuovi nanomateriali anche per l’eolico

Le potenzialità delle nanotecnologie non sono confinate solo al settore fotovoltaico e un centro di ricerche spagnolo è pronto ad indagarne i risultanti a livello eolico e edilizio. 
Il Centro Tecnologico dei Componenti (CTC) dell’omonima Universidad de Cantabria, sta, infatti, lavorando su un progetto di ricerca nel campo dei nanomateriali da destinare, tra l’altro, al settore dell’energia eolica. Secondo le informazioni raccolte dall’agenzia di stampa Europa Press il lavoro degli scienziati spagnoli si inserisce in un programma di ricerca più ampio che coinvolge altri sei centri tecnologici nazionali, riuniti sotto un unico consorzio, il Nanocit.
L’obiettivo è quello di realizzare nuovi nanocompositi rinforzati ad alte prestazioni da destinare alla fabbricazione di componenti delle turbine eoliche, in maniera tale da ridurre l'elevato costo di produzione di questa tecnologia aumentando la durata di vita e migliorandone l'efficienza.

Si tratta nella pratica di combinare in maniera artificiale i vantaggi di diversi materiali in uno solo. Lo studio della CTC sarà altresì utile nella realizzazione di pannelli per l’edilizia o, nel settore automobilistico, per migliorare le prestazioni meccaniche di alcuni componenti riducendone il peso.

Fonte www.repubblica.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

23/12/2016

Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Investimento da 155 milioni di euro per il risparmio energetico nelle Gallerie gestite da Anas e l'aumento della sicurezza       Illuminazione efficiente, risparmio energetico e aumento della sicurezza nelle Gallerie della rete stradale di ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...

16/12/2016

Bill Gates lancia un fondo per le energie rinnovabili da 1 miliardo di dollari

Promosso da Bill Gates, insieme ad altri imprenditori illuminati, un fondo di investimento da un miliardo di dollari dedicato alle nuove tecnologie green  
Le due facce degli Stati Uniti rispetto alle energie rinnovabili e al futuro del ...

16/12/2016

Firmata una nuova direttiva UE per limitare le emissioni

La direttiva europea adottata fissa limiti più rigorosi per i cinque principali inquinanti ed entrerà in vigore il 31 dicembre 2016     Entrerà in vigore il prossimo capodanno la nuova direttiva europea, elemento ...

15/12/2016

Più di 135milioni di euro assegnati a progetti energetici da Horizon 2020

Migliorare la flessibilità della rete energetica, sostenere le Smart Cities, lo storage e le energie rinnovabili tra i principali obiettivi del Programma di sostegno di 14 progetti     INEA – Agenzia esecutiva per ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...