IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Premio Innovazione Amica dell’Ambiente 2015: riconoscimento per le migliori idee green e sostenibili

Premio Innovazione Amica dell’Ambiente 2015: riconoscimento per le migliori idee green e sostenibili

Efficienza energetica, difesa del suolo, solare, luce, abitazioni sostenibili, riduzione degli sprechi, pulizia nelle città e nei territori

Lunedì 13 aprile a Milano, saranno presentate e premiate le 7 principali innovazioni vincitrici del Premio Innovazione Amica dell'Ambiente 2015, giunto ormai alla sua quattordicesima edizione, quest’anno dedicato al tema “Energie, economie e bellezza per la vita”.

Il Premio, cui quest’anno hanno partecipato 130 candidature, è promosso da Legambiente in partenariato con Confindustria, Camera di Commercio di Milano Regione Lombardia, Politecnico di Milano, Università Commerciale L. Bocconi e con il contributo di Fondazione Cariplo.

“Nel nostro Paese – dichiara Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente – c’è voglia di voltare pagina e di investire veramente nella Green economy come dimostra il successo anche quest'anno del Premio Innovazione Amica dell’Ambiente. Molte innovazioni che presentiamo e che stanno cambiando il mondo, non rappresentano più solo aspetti di mitigazione dell'impatto ambientale o la riduzione di sprechi o rifiuti. Spesso invertono la tendenza, migliorano ambiente e relazioni sociali, si presentano come una alternativa ai combustibili fossili, al consumo di suolo, al degrado nelle città inquinate. Nei governi locali, nelle società di molti paesi, i cittadini e le imprese intelligenti stanno modificando, con idee, azioni, progetti e con l'aiuto della tecnologia, alcuni parametri di un sistema economico che a molti ha mostrato il volto duro della povertà e della disuguaglianza”.

La giuria ha scelto 7 premi e 10 segnalazioni sui temi dell’Efficienza energetica, difesa del suolo, solare, luce, abitazioni sostenibili, riduzione degli sprechi (alimentari e non), pulizia nelle città e nei territori.

1) Sistema di gestione dell'energia dei processi industriali della Albasolar, capace di massimizzare il ricorso alle rinnovabili, gestire e stoccare sia la componente termica che quella elettrica, in modo da ridurre le emissioni di CO2 nei cicli produttivi anche del 30%.

2) Progetto pilota di illuminazione pubblica smart di Roncade per il dimezzamento della CO2 emessa, sistemi di controllo in continuo, luce adattiva e servizi smart.

3) Pannello solare della Energyka ElectrosystemPrometea è un nuovo modulo fotovoltaico flessibile e piegabile, senza cadmio e altri metalli pesanti (risponde volontariamente alla direttiva RoHS): nato dalla ricerca italiana, verrà prodotto sia in Italia che dalla taiwanese Hulket, promette prezzi bassi e decrescenti (sia dei moduli, che di installazione) e rendimenti superiori alla media. 

4) Condominio Leed Oro Habitaria Paullo: 13 negozi e 79 appartamenti su area bonificata, vicino al centro cittadino. Classe energetica A, alto punteggio Leed per non consumo suolo, recupero acqua piovana, solare e inserimento nel contesto urbano.

5) App “LastMinuteSottoCasa” che consente di acquistare a prezzo scontato i cibi in scadenza dei negozi.

6) Case in legno da 20 piani con Rothoblaas: Sistema di connessione X-RAD per edifici in legno realizzati con pannelli cross-lam (pavimenti e pareti). Il giunto della altoatesina Rothoblaas consente edifici in legno sino a 20 piani, antisismici, alte prestazioni energetiche.

7) Rete energetica (smart grid) della Siemens a Savona: Savona Smart Polygeneration Microgrid, nata nel Campus universitario, è una microrete energetica intelligente, governata da un’intelligenza centrale che collega diversi impianti di generazione di energia, anche rinnovabili locali.Rappresenta un vero e proprio laboratorio per sperimentare la smart city, in futuro replicabile su più ampia scala.

 

Cerimonia di Premiazione Innovazioni 2015
13 aprile - h. 9.30 - 13.15
Milano - Piazza dei Mercanti 2
Palazzo Giureconsulti - Camera di Commercio

La cerimonia di Premiazione sarà preceduta da una sessione convegnistica a cura di BioEcoGeo "L'innovazione ai tempi di Expo 2015"

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia