Infobuild
I portali esteri di Infobuild
Iscriviti alla newsletter
Riceverai gratuitamente tutte le informazioni su architettura sostenibile, risparmio energetico e fonti rinnovabili
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rinnovabili: Confartigianato, sorpasso storico fotovoltaico su eolico

Rinnovabili: Confartigianato, sorpasso storico fotovoltaico su eolico

Il fotovoltaico supera l'eolico e diventa la prima fonte energetica rinnovabile d'Italia, ad eccezione dell'idroelettrico. Un sorpasso storico, avvenuto a febbraio 2012, quando il fotovoltaico produceva 10.678 GWh contro i 10.568 GWh dell'eolico. A maggio 2012, la distanza è aumentata ulteriormente, 14.490 GWh contro 11.541 GWh. A rilevarlo e' l'Ufficio studi di Confartigianato che sottolinea come oggi, soltanto con l'energia prodotta dal fotovoltaico, potrebbe essere soddisfatto il fabbisogno energetico delle famiglie di tutto il Sud Italia (14.451 GWh). Un risultato raggiunto grazie al boom dell'ultimo anno del fotovoltaico, riferisce Confartigianato. Da maggio 2011 a maggio 2012, la produzione di energia fotovoltaica è aumentata di 11.220 GWh, contro un aumento di 2.448 GWh realizzato dall'eolico.
Nello stesso periodo, si registra una crescita contenuta della produzione energetica da fonti geotermiche (+121 GWh), mentre è in calo la produzione idroelettrica, con una riduzione di 7.416 GWh. Crolla, invece, la produzione termica. Da maggio 2011 a maggio 2012, le fonti tradizionali hanno prodotto 12.373 GWh in meno. Nonostante la corsa del sole e del vento, le energie rinnovabili rappresentano ancora oggi il 26,2% della produzione energetica italiana, contro il 73,8% del termico. Investire sulle rinnovabili però, prosegue l'organizzazione, non sembra portare vantaggi soltanto in termini ambientali. Secondo l'Ufficio studi di Confartigianato, infatti, i primi benefici sono di natura economica.
Dal 2007 al 2011, il numero di impianti fotovoltaici installati in Italia è passato da 7.647 a 330.196. Un incremento che ha permesso al settore dei ''Lavori di costruzione specializzata'' di registrare un aumento dell'occupazione dell'11,9% tra il 2010 ed il 2011. Un dato settoriale straordinario, se si considerano le dinamiche occupazionali del nostro Paese, che ha permesso all'Italia di conquistare il primo posto nel confronto con le altre principali economie nazionali europee. Soltanto la Germania ha registrato un aumento dell'occupazione nel settore (+1,2%). Segno rosso, invece, per Francia (-1%), Gran Bretagna (-4,2%) e Spagna (-9,8%). Con l'occupazione, aumenta anche il numero delle imprese coinvolte. Dal I trimestre del 2009 al I trimestre del 2012, il numero delle aziende attive nel settore delle fonti rinnovabili aumenta del 10,2%, attestandosi su 100.289 imprese con 369.231 addetti. ''Le energie rinnovabili - sottolinea il Presidente di Confartigianato Giorgio Guerrini - offrono grandi potenzialita' di sviluppo alle piccole imprese, sia in termini di innovazione sia per la creazione di posti di lavoro. Per questo, Confartigianato si batte affinché i decreti sulle energie rinnovabili in corso di emanazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell'Ambiente, non penalizzino i piccoli impianti''.
 
Fonte asca.it

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
30/03/2015

Epia: fotovoltaico europeo in calo ma crescono le installazioni a livello globale

Dal 10 Rapporto annuale pubblicato dall’Epia, European Photovoltaic Industry Association e dedicato al mercato fotovoltaico europeo, emerge che nel 2014 sono stati installati solo 7 GW di potenza fotovoltaica, ovvero il 36% meno del 2013, quando il dato ...

Epia: fotovoltaico europeo in calo ma crescono le installazioni a livello globale
26/03/2015

Contributo centrale delle energie rinnovabili nel nuovo mercato elettrico italiano

Secondo i risultati di uno studio “Il settore elettrico italiani, quale market design?” realizzato da Althesys per Assorinnovabili e presentato ieri a Roma nel corso di un convegno, un nuovo disegno del mercato elettrico, volto ad ...

Contributo centrale delle energie rinnovabili nel nuovo mercato elettrico italiano
25/03/2015

IHS prevede 500 GW per il fotovoltaico mondiale entro il 2019

Secondo gli analisti di IHS il mercato fotovoltaico a livello globale crescerà entro il 2019, arrivando a toccare i  500 GW, + 177% rispetto al 2014, anno in cui sono stati raggiunti 180 GW. Tra il  2015 e il 2019 potrebbero dunque essere ...

IHS prevede 500 GW per il fotovoltaico mondiale entro il 2019
24/03/2015

Eclissi, senza fotovoltaico energia più cara del 30%

In occasione dell’eclissi di sole sono bastate poche ore, dalle 7.00 alle 14.00, senza fotovoltaico e il prezzo dell’energia si è impennato. Un comunicato di assoRinnovabili sottolinea infatti che il distacco di quasi il 50% degli impianti ...

Eclissi, senza fotovoltaico energia più cara del 30%
24/03/2015

Efficienza energetica e tecnologia per "Bosco", il padiglione austriaco per l'Expo

“Il nostro padiglione è un prototipo per una progettazione urbana futuristica che sfrutti la performance della natura. Diversamente da quanto accade con i tradizionali sistemi di climatizzazione, la sinergia di natura e tecnologia produrrà ...

Efficienza energetica e tecnologia per Bosco, il padiglione austricao per l'Expo
23/03/2015

L'Agenzia delel Dogane consegna 520 pannelli solari confiscati

I funzionari Antifrode dell’Ufficio delle Dogane di Genova, con la collaborazione del Voltri Terminal Europa, hanno consegnato al comune di Mele la prima tranche di pannelli solari, frutto di operazione di confisca, che saranno donati a Enti pubblici ...

L'Agenzia delel Dogane consegna 520 pannelli solari confiscati
19/03/2015

Impianto fotovoltaico a 3452 metri per la nuova stazione della funivia

Da oggi salire in funivia nel cuore del massiccio del Monte Bianco sarà ancora più emozionante, grazie ai nuovi impianti funiviari che collegheranno la stazione di base di Pontal d’Entrèves (Courmayeur) a Punta Helbronner. Si tratta ...

Impianto fotovoltaico a 3452 metri per la nuova stazione ferroviaria. Inverter ABB
18/03/2015

L'impegno di Asendia nelle rinnovabili

Asendia, la joint venture tra la francese La Poste e Swiss Post, coerentemente con la propria filosofia attenta allo sviluppo sostenibile e alla riduzione di emissioni CO2, rafforza il proprio impegno per la sostenibilità finanziando in India un ...

L'impegno di Aendia nelle rinnovabili
Partnership