Advertisement

In Sicilia la prima autostrada “fotovoltaica”

Il tratto autostradale di trenta chilometri dell’A-18 Catania-Siracusa produrrà, a partire dal primo gennaio 2011, energia elettrica da moduli fotovoltaici che renderanno l’autostrada energeticamente autosufficiente. 80mila moduli fotovoltaici, distribuiti su 20 ettari, concentrati su 2,8 chilometri coperti da 3 gallerie artificiali per una larghezza di 100 metri – ha annunciato in una nota Pizzarotti &C, società costruttrice che per il progetto sta collaborando con l’Anas – garantiranno che siano alimentati dall’energia del sole  luci, ventilatori nelle gallerie, pannelli stradali, telefoni per le chiamate di emergenza.
Il progetto, costato 60 milioni di euro, assicurerà un risparmio annuo di 31mila tonnellate equivalenti di petrolio ed eviterà l’emissione di 10mila tonnellate di anidride carbonica.
La Pizzarotti&C. ha inoltre previsto che parte delle risorse vengano impiegate per la piantumazione di migliaia di piante ed alberi, per il rafforzamento di filari e siepi e per la riqualificazione e l’incremento delle masse boscate.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento