Progettare l’involucro per edifici a consumo quasi zero

Appuntamento a Reggio Emilia con la Conference “Progettare l’involucro”, opportunità di confronto con esperti e professionisti su design e sostenibilità dell’involucro per gli edifici a consumo quasi zero

KEYMEDIA GROUP propone a Reggio Emilia il 17 novembre la Conference “Progettare l’involucro” dedicata al ruolo sempre più fondamentale nel rapporto tra edificio e ambiente dell’involucro che assolve il compito di collegamento architettonico e costruttivo tra l’ambiente interno e quello esterno.

Ruolo ancor più importante oggi visto che uno dei temi più approfonditi in ambito edilizio è quello della progettazione sostenibile dell’involucro per gli edifici a consumo quasi zero – NZEB.

Punto di partenza del Convegno è che l’involucro pur essendo il principale “biglietto da visita” di un edificio, si presta a innovative sperimentazioni dei componenti costruttivi, in grado di assicurare nuove possibilità espressive assicurando inoltre performance energetiche a energia quasi zero.

Durante la conference verrà approfondito il tema dell’innovazione dell’involucro, in particolare nell’ambito dei componenti trasparenti e opachi con attenzione al rapporto tra progetto, estetica, efficienza e sostenibilità.

Programma
– 14.30 Registrazione dei partecipanti
– 14.45 Saluti
15.00 Metodologia – Il progetto dell’involucro: semplicità, esattezza tecnica
Andrea Rinaldi
L’evoluzione delle città in chiave sostenibile passa attraverso un ripensamento degli edifici fondato su energia sostenibile, comunicazioni e infrastrutture, in una visione a 360° della sostenibilità del progetto.

La progettazione dell’involucro degli edifici ad alta efficienza si basa sui principi della semplicità, esattezza e tecnica.

15.30 Tecnica – L’involucro opaco: il miglioramento termico e acustico dell’involucro con la tecnologia a cappotto
Elena Cintelli
Le superfici opache dell’involucro edilizio assicurano comfort microclimatico con bassi consumi energetici, creano una barriera termica e acustica agli agenti atmosferici.
Il sistema di isolamento a cappotto garantisce di eliminare i possibili ponti termici, nel corso del convegno saranno presentati alcuni progetti in cui sono esposte le soluzioni adottate per raggiungere elevati standard di isolamento termico e acustico.
16.15 Tecnica – Involucro opaco: ricominciamo dal basso
Alberto Basaglia
Sempre di più si parla di recuperare il patrimonio edilizio esistente e nelle nuove costruzioni si tende a non prevedere i piani interrati per la riduzione del costo m3 costruibile rispetto al costo di costruzione degli interrati.
Verrà presentata Invisible De Nardi, la porta da garage che risponde perfettamente alle nuove esigenze dell’edilizia: i migliori valori di trasmittanza sul mercato (K= da 1,1 a 1,3 W/mq), infinite possibilità di personalizzazione, design e Italian style.
17.15 Tecnica – Involucro trasparente : evoluzione estetica e tecnologica dei componenti finestrati e l’importanza della posa in opera certificata
Paolo Bersan
L’intervento cercherà di analizzare tutti gli aspetti tecnici ed architettonici che interessano la scelta dei serramenti durante la fase di progettazione di un nuovo edificio e che riguardano isolamento termico, isolamento acustico, efficienza energetica, comfort abitativo, design, estetica e materiali.

17.45 Tecnica – L’ottimizzazione delle prestazioni dell’involucro attraverso la ventilazione meccanica controllata (vmc): un comfort e un risparmio energetico ottimale per i nuovi NZEB
Massimo Paci
L’importanza della ventilazione meccanica controllata (VMC) nell’ambito della progettazione di un involucro in un’ottica NZEB.

Conference Progettare l’involucro
Giovedì 17 novembre 2016

Ore 14.30 | 18.30

Best Western Classic Hotel
Via Pasteur 121/C – 42122 – Reggio Emilia (RE)

Iscriviti

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica

Le ultime notizie sull’argomento