Una facciata con effetto domino per la scuola di management del Massachusetts

La Isenberg School of Management dell’Università del Massachusetts Amherst si rinnova e aggiunge all’edificio principale una struttura di 6.500 metri quadri contraddistinta da una facciata ad effetto domino sulla parete principale. Massima attenzione ai consumi energetici e all’illuminazione naturale

a cura di Tommaso Tautonico

Una facciata con effetto domino per la scuola di management del Massachusetts

La scuola di management di Isenberg presso l’Università del Massachusetts Amherst ha registrato una crescita enorme negli ultimi anni, fino a diventare una delle scuole più importanti degli Usa.

Per rinnovare la sua immagine, accrescere la sua identità visiva e offrire a studenti e insegnanti un posto unico dove trascorrere le giornate favorendo l’apprendimento esperienziale, Bjarke Ingels Group in collaborazione con Goody Clancy Architects, hanno progettato il nuovo Business Innovation Hub.

nuovo Business Innovation Hub per la scuola di management del Massachusetts

Un investimento da 62 milioni di dollari che aggiunge 6.500 metri quadri di aule, laboratori e spazi di aggregazione per studenti, all’edificio principale, già ampliato nel 2002.

Il nuovo Business Innovation Hub della Isenberg School of Management è concepito come un’estensione del campus“, ha spiegato Bjarke Ingels. “Alla struttura lineare è stata aggiunta una curva per formare un cerchio completo, che crea un cortile interno dedicato alla vita degli studenti. La facciata principale è stata ripensata per simulare un effetto domino e creare un generoso invito ad entrare dall’Haigis Mall, l’entrata principale del campus. Il nuovo centro commerciale e il cortile contenuti nel nuovo hub, sono a disposizione di studenti e insegnanti per incontrarsi e mescolare società e mondo accademico” conclude.

Il nuovo cortile interno della scuola di management del Massachusetts

Business Innovation Hub: facciate in vetro, effetto domino e certificazione Leed

L’estensione della Isenberg School of Management offre spazio per 150 dipendenti e più di 5.000 studenti impegnati in corsi di laurea, master e dottorato di ricerca. La sua identità visiva è esaltata da un grande ingresso di forma triangolare completamente in vetro, in grado di annullare le distanze.

Entrata del nuovo nuovo Business Innovation Hub nella scuola di management del Massachusetts

La bravura degli architetti è stata quella di creare un effetto curvilineo utilizzando elementi rettilinei. La parte esterna dell’edificio è coperta da una serie di pilastri che gradualmente si inclinano verso il basso, come le tessere del domino.
Questi pilastri sono rivestiti interamente in rame, elemento che richiede poca manutenzione e che in maniera naturale, con il passare del tempo, si rivestirà della caratteristica patina dovuta all’esposizione prolungata agli agenti atmosferici.

Una facciata con effetto domino per la scuola di management del Massachusetts

La struttura è stata concepita in modo tale da favorire il passaggio della luce naturale del giorno attraverso questi elementi, che andrà ad illuminare gli spazi interni. Le caratteristiche architettoniche, l’utilizzo di materiali selezionati e i consumi energetici ridotti, permetteranno al polo di innovazione della School of Management di Isenberg di ambire alla certificazione LEED Silver.

img by goodyclancy.com

Tema Tecnico

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il Progetto è inerente alle seguenti categorie

RISPARMIO ENERGETICO