Temporary Urban Design Summer School corso per inventare una nuova piazza

BASE Milano propone la Temporary Urban Design Summer School, un corso estivo per studenti internazionali pensato per riprogettare il cortile dell’area ex-Ansaldo

E’ aperto agli studenti internazionali il corso Temporary Urban Design Summer School organizzato da BASE Milano con l’obiettivo di riprogettare il cortile dell’area ex-Ansaldo, dandogli una nuova identità, da piazzale di carico-scarico a spazio pubblico aperto alla città. Il progetto sarà presentato alla Milano Design Week 2018.

Il corso che si svolge dal  3 al 16 luglio 2017 è coordinato dal collettivo berlinese raumlabor e durante il periodo autunno/inverno 2017-2018 vedrà lo sviluppo di un progetto di trasformazione urbana, che sarà appunto presentato in occasione della settimana del Salone del mobile di Milano.

Il percorso formativo prevede un corso intensivo condotto da professionisti di varie discipline progettuali, guidati da raumlaborberlin, con parti teoriche su verde, landscape design, arredo urbano e illuminazione, ma anche rilievi, analisi dei bisogni del quartiere, progettazione di eventi di attivazione della nuova piazza, analisi di fattibilità, studio dei materiali, progettazione esecutiva, prototipazione e costruzione dei primi moduli.

Fanno parte del corso anche 2 settimane di ospitalità in casaBASE, la residenza creativa di BASE Milano, immersa nel distretto di zona Savona-Tortona, un luogo dove dormire, scambiare idee e conversare a contatto con la comunità creativa di BASE Milano. Il vitto  offerto da un posto a BASE, il bar con cucina di BASE Milano (prima colazione, pranzo e aperitivo).

raumlaborberlin è un collettivo di architetti e artisti fondato nel 1999, che lavora nell’ambito della progettazione urbana, architettonica e dell’arte, con interventi performativi e temporanei nello spazio pubblico, attraverso una pratica interdisciplinare, alla continua ricerca di collaborazioni con attori locali, esperti e professionisti di altri campi. Dai progetti di raumlabor emergono spazi che agiscono come attivatori urbani. Instaurando momenti di confronto, i luoghi conflittuali vengono ridefiniti ricercando i loro potenziali nascosti con l’obbiettivo di creare di nuovi immaginari.

Parallelo al corso, si sviluppa campoBASE, un programma di laboratori e workshop per imparare a costruire. Il costo è di 1.400 euro, le selezioni chiuderanno il 30 maggio 2017.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Formazione professionale

Le ultime notizie sull’argomento