IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A Genova il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autonomo

A Genova il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autonomo

ROCKWOOL

Biosphera 2.0, il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autosufficiente ospitato a Genova in occasione del Festival della Scienza

 

A Genova il modulo sperimentale e autonomo energeticamente Biosphera 2.0

 

Un interessante fuori programma per Biosphera 2.0, modulo abitativo passivo che dal 2016 è stato testato in tutte le condizioni atmosferiche, dal freddo di Courmayeur al clima cittadino di Milano fino alle condizioni particolari di temperatura e umidità del mare di Riccione, per essere sottoposto agli stress test nelle varie aree e verificare sia la tenuta delle prestazioni del modulo che la qualità della vita delle persone che lo abitano. 

 

In occasione del Festival della Scienza di Genova il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autonomo, è stato infatti ospitato al Porto Antico di Genova, grazie alla collaborazione tra gli organizzatori della manifestazione scientifica genovese e il network CasaClima Liguria.   

 

Ricordiamo che Biosphera 2.0 è un progetto che ha visto la collaborazione tra Università, Centri di ricerca e aziende: promosso da Aktivhaus, Politecnico di Torino DAD, Università della Valle d’Aosta, Vallée d'Aoste Structure e dagli istituti Zephir, Minergie e PEFC con il patrocinio della Regione Valle d'Aosta, grazie alla partecipzaizone di diverse aziende tra cui ROCKWOOL e Xella, presenta in soli 25 mq. le migliori tecnologie per l'isolamento termico, l'efficienza energetica e il massimo comfort ambientale. 

Basti pensare che il modulo è perfettamente autonomo dal punto di vista energetico, l'illuminzazione è a led, la cucina a induzione, gli elettrodomestici in classe A, gli impianti di riscaldamento e raffrescamento utilizzano tecnologie e materiali di ultima generazione e assicurano il massimo comfort ambientale e una temperatura compresa tra i 21° in inverno e i 25° in estate.

 

Il modulo abitativo è realizzato in legno certificato secondo i criteri di massima sostenibilità imposti dal Pefc e secondo i più alti standard PassivHaus e Minergie. Biosphera 2.0 rappresenta un vero e proprio laboratorio di ricerca, in tutte le tappe del roadshow che ha attraversato l'Italia infatti sono stati monitorati e raccolti i dati sull’energia, sulla fisiologia umana e sulla progettazione biofilica. 


Per esempio nella tappa di Roma, Università di Tor Vergata ed esercito hanno studiato la possibilità che il modulo possa essere utilizzato come struttura adattabile anche in situazioni di emergenza estrema.

I dati registrati raccolti in tutto il tour sono ancora in fase di elaborazione, ma progettisti, ricercatori e aziende coinvolte stanno già studiando la possibile evoluzione del modulo verso Biosphera 3.0 che prevede un'ulteriore ottimizzazione dei materiali e delle prestazioni, oltre a una serie di implementazioni che scopriremo con il tempo.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...

21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...

17/05/2018

Premio internazionale all’eccellenza dell’architettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura     Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c’è un grattacielo che pulisce l’aria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

09/05/2018

Il nuovo ostello di LAVA Architects per i millenials

Il nuovo ostello di Bayreuth rivolto a giovani viaggiatori è un progetto che incentiva l’interazione e il rapporto con la natura   a cura di Fabiana Valentini     Giovane, alla moda, vivace, colorato. Il nuovo ostello della ...

19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...

12/04/2018

Da area degradata a quartiere modello per la sostenibilità

Una nuova vita per l’area degradata di Porto Sant’Elpidio: lo studio Fima si occuperà della riqualificazione dell’ex Fim con un progetto ad alta sostenibilità   a cura di Fabiana Valentini     Grandi passi ...

05/04/2018

La casa dove vuoi tu: incredibili edifici sostenibili e trasportabili per vivere ovunque

Piccole dimensioni, grandi performance: queste abitazioni si possono montare e smontare in pochissimo tempo
  a cura di Fabiana Valentini     Vivere davanti al mare e il giorno dopo fare una passeggiata tra i sentieri di un bosco. No ...