IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Abruzzo parte il progetto Fotovoltaico dei Peligni

In Abruzzo parte il progetto Fotovoltaico dei Peligni

In provincia dell'Aquila è stato presentato un Protocollo d'Intesa tra pubblico e privato destinato a famiglie e imprese per produrre energia da fonti rinnovabili e per incentivare la realizzazione di piccoli impianti fotovoltaici su case e altri edifici della Valle Peligna e Valle Subequana.
Il progetto Fotovoltaico dei Peligni, è stato promosso da Klimaleader con l'adesione dei Comuni di Raiano, Corfinio, Prezza, Vittorito (riuniti nell'Associazione Terre dei Peligni), Pratola Peligna e Secinaro. Partner finanziari dell'iniziativa: la Banca dell'Adriatico e la Banca Monte dei Paschi di Siena.
Molteplici sono le esigenze cui risponde il Protocollo d'Intesa che dà il via al progetto Fotovoltaico dei Peligni. Informazione e chiarezza sulle opportunità di risparmio e investimento che privati e aziende possono ottenere dal Conto Energia Fotovoltaico, coordinamento tra soggetti pubblici e privati, aziende, banche ed enti locali, che in maniera diversa hanno un ruolo fondamentale nella diffusione delle energie alternative. Inoltre, di assoluta importanza, come hanno sottolineato nel corso della conferenza di presentazione tutti i sindaci presenti, è il bisogno di stimolare l'economia locale, così profondamente in difficoltà, con iniziative unitarie, coerenti con le opportunità che si propongono a livello nazionale, a beneficio di tutti e compatibili con il territorio.
Obiettivo delle prossime iniziative: informare privati e piccole imprese su come recuperare i tetti e le coperture disponibili nei sei paesi del progetto, e nei prossimi che vorranno aderire, per diventare autoproduttori di energia elettrica dal sole. Strumento primario è l'incentivo del Conto Energia Fotovoltaico, erogato dal GSE per conto dello Stato in cifre significative, garantito per 20 anni. L'incentivo mira a coprire nel tempo i costi dell'impianto, remunerandone la produzione.
"In un momento di attenzione sugli impianti fotovoltaici di grande taglia e investimenti da parte di aziende con molti capitali a disposizione, spesso straniere, vogliamo creare tutte le condizioni per permettere al nostro territorio di investire in tanti piccoli impianti fotovoltaici beneficiando degli incentivi. In Abruzzo sono più di 1.000 gli impianti che operano in regime di Conto Energia Fotovoltaico, su un totale di circa 56.000 in Italia. Alle prossime rilevazioni, ci piacerebbe che il nostro territorio abbia contribuito a far crescere questi numeri. Anche perché gli incentivi attuali del Conto Energia scadranno entro il 2010. Abbiamo avviato un progetto congiunto proprio per questo" dichiara Alfonso Fabrizi di Klimaleader.
A partire da gennaio, i partecipanti al progetto attiveranno varie iniziative di informazione sul tema. A disposizione dei cittadini su questioni tecniche e normative, sarà ad esempio lo Sportello dell'Energia, servizio itinerante che verrà attivato presso i Comuni. Inoltre, incontri informativi per tecnici e professionisti avranno lo scopo di innescare un confronto construttivo sul risparmio energetico in edilizia e le fonti rinnovabili. Ad una crescita della cultura delle rinnovabili saranno dedicate iniziative presso le scuole.
 

Per ulteriori informazioni su Protocollo d'Intesa, incentivi e modalità di adesione al progetto
www.klimaleader.it  

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...