IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Agenzia delle Entrate: chiarimenti sull'agevolazione per gli impianti alimentati da energia geotermica

Agenzia delle Entrate: chiarimenti sull'agevolazione per gli impianti alimentati da energia geotermica

L'Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti a riguardo dell'applicazione dell'agevolazione prevista dall'articolo 8, comma 10, lettera f) della legge 23 dicembre 1998, n. 448 che prevede, per gli impianti e le reti di teleriscaldamento alimentati da energia geotermica, la concessione di un'agevolazione fiscale "con credito d'imposta pari a lire 20 per ogni chilowattora (kwh) di calore fornito, da traslare sul prezzo di cessione all'utente finale".

Anche sulla base delle indicazioni fornite dal Ministero dello Sviluppo economico, l'Agenzia chiarisce che è possibile riconoscere il credito di imposta sull'intero calore fornito anche in presenza di un impianto, alimentato con altre fonti, finalizzato ad aumentare la temperatura dell'acqua proveniente da una sorgente geotermica a condizione che:

  • la temperatura del fluido geotermico prima dell'intervento di altra fonte energetica sia almeno di 40°C;
  • il calore geotermico sia prevalente rispetto a quello aggiuntivo apportato da altra fonte energetica;
  • sia comunque escluso dall'agevolazione l'apporto di calore fornito da caldaie ausiliarie o di integrazione in presenza di determinati eventi quali il blocco dell'impianto geotermico o una richiesta di calore superiore a quella consentita dalla dimensione del medesimo impianto.
Per scaricare la risoluzione clicca qui.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/01/2019

Presentato il Fondo Nazionale per l'Efficienza Energetica

Presentato al Mise lo strumento, atteso da 4 anni, che dovrebbe eliminare le barriere agli interventi di efficientamento energetico e muovere 1.7 miliardi di euro di investimenti. Discusse le regole operative con gli stakeholder     E’ ...

04/01/2019

Pubblicata in GU la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus

Indice degli interventi

1. Pubblicata in GU la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus
2. La Camera approva la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus
3. Mattarella firma la Legge di Bilancio, confermati ...

27/11/2018

Guida aggiornata su Ecobonus ristrutturazioni edilizie

Il 23 novembre l'Agenzia ha pubblicato sul proprio sito la Guida aggiornata “Ristrutturazioni Edilizie: le agevolazioni fiscali” con le novità introdotte, relative in particolar modo al portale Enea, finalmente on line, cui inviare ...

15/11/2018

Tariffe incentivanti e detassazione Tremonti Ambiente, prorogati i termini

Il GSE ha prorogato al 31 dicembre 2019 il termine indicato per l'attestazione della rinuncia al beneficio fiscale, precedentemente fissato al 22 novembre, per gli operatori incorsi nel divieto di cumulo tra Conti Energia e la  “Tremonti ...

07/11/2018

I Chiarimenti dell'Agenzia per la cessione credito Ecobonus

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato due risposte a Istanze di interpello, con chiarimenti relativi alla cessione del credito corrispondente alla detrazione per interventi di riqualificazione energetica     Nei giorni scorsi l'Agenzia ...

22/10/2018

Le ultime modifiche al Decreto rinnovabili

Sono state inserite alcune modifiche allo schema di Decreto FER ora nelle mani del ministero dell’Ambiente per il parere di concerto: l’aumento del 10% della tariffa incentivante prevista per impianti mini idro e mini eolico e premio su tutta ...

11/10/2018

Nuove norme UNI per la carbon footprint e la sostenibilit degli edifici

Due interessanti novità dall'UNI: è stata recentemente recepita anche in lingua italiana la EN 15643-5 dedicata alla valutazione della sostenibilità degli edifici e la norma internazionale ISO 14067 che contiene le linee ...

28/09/2018

Le osservazioni di Anie Rinnovabili sullo schema di Decreto FER

ANIE Rinnovabili, che ha analizzato la bozza di Decreto ministeriale di incentivazione alle FER, esprime molta soddisfazione per la programmazione su base triennale e la possibilità di installazione di moduli fotovoltaici a seguito della bonifica da ...