IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Allarme Assistal: cogenerazione a rischio

Allarme Assistal: cogenerazione a rischio

Si chiede al Governo una stabilit di medio/lungo termine delle norme esistenti e della fiscalit

Stanno circolando indiscrezioni in questi giorni sulle nuove disposizioni che il Governo starebbe per attuare in materia di oneri di sistema a carico di RIU e SEU. Assistal in un comunicato denuncia che se tali provvedimenti venissero approvati, vanificherebbero gli sforzi europei volti alla promozione della cogenerazione ad alto rendimento (CAR) e rischierebbero di affossare l’intero sistema industriale votato all’Efficienza Energetica.

In particolare il decreto in preparazione prevederebbe pagamenti di oneri di sistema nella misura del 5/10% per l’energia consumata all’interno di RIU (Reti Interne di Utenza) e SEU (Sistemi Efficienti di Utenza), ossia all’interno delle reti private di distribuzione, comprese quelle dei siti industriali manifatturieri, nonché la possibilità di una revisione biennale delle quote da parte dell’Autorità sulla base delle necessità di gettito dell’erario.

"Da una prima stima, ASSISTAL calcola - si legge nel comunicato - che l’impatto della nuova tassazione vada dai 4 ai 6 € per MWh consumato, a seconda della taglia, ivi compresi gli impianti ad alta efficienza CAR. Tutti i soggetti che producono e distribuiscono energia a grandi clienti industriali rischiano così di subire perdite per svariati Milioni di Euro e di rendere impossibile qualsiasi pianificazione d’investimento per l’energia efficienziale. In controtendenza con gli indirizzi europei, il nostro Paese pare quindi pronto a votare l’estinzione della generazione distribuita efficienziale ed in particolare della cogenerazione nell’industria, non di meno non consentendo alle E.S.Co. di agire nel proprio ruolo di investitori efficienziali per gli operatori industriali".

 

Assistal chiede un ripensamento al Governo, sottolinenando che la continua instabilità normativa non aiuta certamente il rilancio degli investimenti, l’occupazione e il raggiungimento degli obiettivi di efficienza energetica previsti a livello europeo.

Allarme Assistal: cogenerazione a rischio

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
27/06/2017

La cogenerazione per l'efficienza energetica

Torna a Milano l'appuntamento con mcTER, evento specializzato dedicato alle tematiche della Cogenerazione, dell’Energia e dell'Efficienza Energetica.        Il 29 giugno torna l’appuntamento ormai consolidato con ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

22/06/2015

A mcTER 2015 cogenerazione, Biomasse e Bio-Gas

Il 25 giugno Milano ospita la 15 edizione di mcTER Mostra Convegno organizzata da EIOM, in collaborazione con ATI, con il patrocinio di CTI e delle principali associazioni di categoria, dedicata al settore della cogenerazione, dell’efficienza energetica ...

29/01/2013

Ridurre linquinamento delle nostre citt riqualificando gli impianti di riscaldamento

Elco Italia ha realizzato un'analisi da cui emerge che in italia molte caldaie sono obsolete e quindi molto inquinanti, gli impianti che non rispettano le norme sulla manutenzione e sull'emissione di fumi, e che per lo più vi sono sistemi dispendiosi dal punto di vista economico e per le emissioni di Co2.

11/12/2012

Nuovo impianto di cogenerazione per Ceramiche Keope

Ceramiche Keope ha inaugurato lo scorso settembre il nuovo impianto di cogenerazione, che garantisce l'abbattimento delle emissioni dirette ed indirette di anidride carbonica prodotte dall'Azienda all'interno del ciclo produttivo del proprio ...

21/10/2011

Cogenerazione ad Alto Rendimento: criteri, regime di sostegno e gestione degli incentivi

E' in programma il 16 novembre a Bologna il seminario "Cogenerazione ad Alto Rendimento: criteri, regime di sostegno e gestione degli incentivi".
Promotore dell'evento è Aghape, società bolognese sempre in prima linea sui ...

28/12/2010

A Fossano si risparmia energia con la cogenerazione e il teleriscaldamento

Una centrale di cogenerazione per due utenti principali e numerosi benefici: il taglio delle emissioni di CO2 del 56% per lo stabilimento Michelin e un risparmio di oltre il 10% in bolletta per 500 famiglie del Comune di Fossano che hanno già scelto ...

20/10/2010

Filiera Crisalide: al via l'Isola Cogenerativa nel Comune di Roncegno Terme

Il progetto Isola Cogenerativa, nasce dalla volontà del Comune di Roncegno Terme (TN) di sperimentare, attraverso una tecnologia emergente, la possibilità di integrare nella rete elettrica diversi sistemi di cogenerazione. Primo esempio in ...