IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Come progettare correttamente le serre solari bioclimatiche?

Come progettare correttamente le serre solari bioclimatiche?

BLUMATICA

02/05/2018

Le serre solari aiutano a diminuire il fabbisogno energetico degli edifici, assicurando risparmio energetico. La corretta progettazione grazie anche al software Blumatica Serre Solari

 

Software Blumatica per la corretta progettazione delle serre solari

 

La serra solare è uno dei possibili sistemi per il riscaldamento passivo degli edifici che permette di ridurre il fabbisogno energetico termico per il riscaldamento dell’edificio. Tale elemento viene realizzato tramite un volume delimitato da superfici trasparenti alla radiazione solare (ma al contempo in grado di limitare la dispersione termica) e addossata alle pareti dell’edificio esposte a Sud (al fine di garantire la massima esposizione solare durante tutta la giornata).

 

La presenza della serra solare consente di ottenere un risparmio energetico sia grazie agli apporti di energia termica di origine solare sia in seguito alla riduzione delle dispersioni dell’edificio dovute al fatto che componenti confinanti direttamente con l’ambiente esterno (in seguito all’istallazione della serra) si trovino a contatto con un ambiente che funge da “filtro” (essendo a temperatura sicuramente superiore).

 

Inoltre, la serra solare viene considerata “volume tecnico” quindi, non influendo sulla cubatura totale dell’immobile, non è tassata.

 

La sua superficie può arrivare fino ad un massimo del 15% della superficie dell’abitazione di cui è struttura accessoria (senza permesso di costruire) o fino al 30% (con il permesso).

 

Ovviamente la serra deve comunque rispettare i vincoli previsti dal Regolamento Urbanistico del comune in cui è ubicato l’edificio, come ad esempio le distanze dai confini e dai fabbricati, altezze, ecc. Inoltre, al fine di evitare l’obbligo di accatastare la nuova struttura, deve garantire un risparmio energetico che deve essere attestato e calcolato da un tecnico esperto. Infatti, in genere, la serra deve consentire una riduzione del fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale pari ad almeno il 10%.

 

La progettazione della serra solare non è così banale e deve tenere in considerazione problematiche legate alla massimizzazione degli apporti solari in periodo invernale ma soprattutto al problema del surriscaldamento in periodo estivo.

 

Software Blumatica per progettare correttamente le serre solari

 

 

Alcune delle caratteristiche tecniche da rispettare per una corretta progettazione di una serra solare sono:

  • l’orientamento: che a seconda della località può variare tra sud-est e sud-ovest
  • assenza di importanti ombreggiamenti dovuti a edifici e/o piante
  • la superficie vetrata deve essere prevalente rispetto alla superficie totale della serra
  • presenza di schermatura estiva dai raggi solari
  • superfici vetrate apribili per consentire una ventilazione naturale in particolar modo nel periodo estivo
  • non deve essere riscaldata dall’impianto di climatizzazione e non deve configurarsi come locale di abitazione e/o luogo di lavoro al fine di usufruire delle agevolazioni previste per i sistemi solari passivi.

Pertanto, è necessario affidarsi a tecnici esperti e a validi strumenti di progettazione.

 

Software Blumatica Serre Solari per progettare correttamente le serre solati

 

Blumatica Serre Solari è il software per la progettazione e calcolo del guadagno energetico dell’edificio grazie alle serre bioclimatiche.

 

In particolare il software consente di calcolare gli apporti solari (diretti e indiretti) che penetrano nell’edificio attraverso serre di qualsiasi forma (rettangolari, pentagonali, ecc.) e tipologia (addossate ed incorporate) in conformità alle UNI/TS 11300 e alla UNI EN ISO 13790.

 

Effettuato il calcolo, è possibile elaborare una professionale relazione tecnica progettuale con il dettaglio di tutti i componenti che costituiscono la serra, il calcolo degli apporti solari che penetrano nell’edificio e il confronto del fabbisogno di energia nel periodo invernale ed estivo in presenza ed assenza della serra solare.

 

Per maggiori informazioni clicca qui

 

 

Richiedi informazioni su Come progettare correttamente le serre solari bioclimatiche?

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO