IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Eurostat: rinnovabili al 12,4% nei 27 UE al 2010

Eurostat: rinnovabili al 12,4% nei 27 UE al 2010

In occasione della settimana europea dell'energia sostenibile l'Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea, ha diffuso dei dati da cui si evidenzia che la quota di energia europea prodotta da fonti rinnovabili è aumentata in maniera significativa in tutti i 27 stati, passando dal 10,5% nel 2008, all'11,7% del 2009 e al 12,4% nel 2010. Ricordiamo che l'obiettivo fissato per il 2020 è il 20%.
I paesi che producono più energia da fonti rinnovabili sono Svezia (47,9% di energie rinnovabili), Lettonia (32.6%), Finlandia (32.2%), Austria (30.1%) e Portogallo (24.6%). Malta, Lussemburgo, Regno Unito e Olanda si piazzano agli ultimi posti.
In Italia, che ha come obiettivo al 2020 il 17%, la quota di rinnovabili è stata nel 2010 del 10,1% (8,9% nel 2009).
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Partnership