IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Lavoro possibile ed ecosostenibile, folle sfida o reale possibilità?

Lavoro possibile ed ecosostenibile, folle sfida o reale possibilità?

Si(e)nergie per l'Ambiente è un innovativo e unico progetto di formazione di tecnici nel settore delle rinnovabili realizzato grazie ad un insieme di docenti e un Dirigente scolastico appassionati e illuminati dell'Isis Andrea Ponti di Gallarate, e un gruppo di aziende leader nel settore delle energie rinnovabili, pronte ad investire nell'istruzione e nel lavoro delle giovani leve.   
E' un dato certo che nei prossimi anni le fonti rinnovabili si diffonderanno sempre di più attraverso lo sviluppo di sistemi energetici eco-compatibili, di conseguenza si stanno creando interessanti possibilità per tutti i lavori legati alle nuove tecnologie delle rinnovabili.
Maggiore sarà la collaborazione che si creerà tra scuola, aziende e territorio, maggiore saranno le possibilità che gli studenti avranno di essere formati, pronti ad inserirsi nel mondo del lavoro e in grado di competere con le sfide che richiedono l'Italia e anche l'Europa. Tema particolarmente attuale se si pensa che oggi il 52% dei ragazzi, contro il 40 di qualche anno fa, si iscrive agli istituti tecnici.
L'Isis Ponti è partito da questo presupposto e ha maturato il progetto del polo d'eccellenza Si(e)nergie, instaurando rapporti di collaborazione per la realizzazione di un programma per la formazione di personale tecnico nel settore delle rinnovabili e in particolare degli impianti fotovoltaici, sia nella progettazione che nell'istallazione.
 
Il progetto vede l'Isis Ponti come punto di riferimento sul territorio e soggetto promotore di collaborazioni finalizzate a completare e migliorare la formazione tecnica degli studenti attraverso l'utilizzo di nuovi laboratori tecnici, allestiti anche con strumentazione e dispositivi forniti dalle aziende e con la frequenza di corsi specialistici tenuti da tecnici provenienti dal mondo dell'industria, che rappresenteranno un valore aggiunto rispetto al curricolo scolastico.
Il progetto è rivolto in particolare agli studenti dei settori elettrotecnico, elettronico, termotecnico e costruzioni che potranno specializzarsi sulle tematiche legate all'efficienza energetica, alla gestione energetica degli edifici e ai processi di utilizzo delle energie alternative, alla promozione della salvaguardia ambientale, anche attraverso l'autoproduzione da fonti rinnovabili.
 
Nel corso della conferenza stampa di presentazione Anna Scaltritti, Dirigente scolastico dell'Isis A. Ponti, ha naturalmente sottolineato la propria soddisfazione per questo progetto e ha evidenziato che la scuola si farà promotrice e parte attiva, insieme alle aziende partner, per la formazione anche nei confronti dei professori ed eventualmente di attori terzi, quali progettisti, installatori, manutentori di impianti. "Tutto ciò nell'ottica di una sempre più stretta collaborazione fra scuola, aziende e territorio che da un lato avvicini i nostri giovani al mondo del lavoro e dall'altro migliori i processi di integrazione e interazione con il mondo produttivo".
La Dirigente ha anche anticipato che a breve verrà realizzato un nuovo laboratorio in cui verrà allestita una vera casa domotica alimentata da un mini impianto fotovoltaico fornito da Aleo Solar. In questo modo i ragazzi potranno davvero "toccare con mano" prodotti e tecnologie su cui si stanno specializzando.
 
Le aziende che hanno aderito a questo programma sono Abb Italia, Aleo Solar Italia, Sharp Electronics Italia, SMA Italia, Midac Batteries, Rasotto Engineering, ed altre aziende che operano sul territorio come Eusebio Energia Più, RES rete Efficienza Sostenibile.
Epiù Energia ed Eusebio Energia, società di produzione e vendita di energia rinnovabile, da sempre attente alle tematiche ambientali, oltre a contribuire alle ore di formazione tecnica in aula, metteranno a disposizione i 25 impianti idroelettrici di proprietà in funzione nel Nord Italia organizzando visite guidate per gli studenti, e proponendo ai più meritevoli degli stage in azienda.
La partecipazione di SMA al progetto rappresenta un esempio di collaborazione tra una consolidata realtà aziendale, già molto attiva nel campo della formazione con Solar Academy e un istituto di formazione ed è finalizzato a individuare nuovi modelli di innovazione didattica e a migliorare la preparazione tecnica dei futuri operatori del settore fotovoltaico. Valerio Natalizia, Direttore Generale e Amministratore Delegato dell'azienda e Presidente di ANIE/GIFI ha evidenziato che il progetto mette in risalto le nuove opportunità offerte dalla Green Economy e ha invitato i ragazzi presenti in sala a fare tesoro della possibilità che viene loro offerta, sottolineando che in questo momento non è facile che le scuole decidano di investire sul futuro lavorativo dei loro studenti.
La collaborazione tra l'azienda e l'istituto sarà organizzata tramite attività formative relative alla tematiche del fotovoltaico e del risparmio energetico, nonché tramite testimonianze aziendali direttamente nella scuola.
 
Il progetto Si(e)nergie per l'Ambiente prevede che entro febbraio la scuola riesca ad acquisire tutti i materiali donati dalle aziende e ad implementare i laboratori, i primi corsi, come dicevamo pensati non solo per gli studenti, ma anche per docenti, installatori e progettisti, dovrebbero iniziare il prossimo marzo.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
04/09/2017

Corsi YTONG Academy per diventare esperti in edilizia sostenibile

Ripartono il 19 ottobre i corsi Ytong Academy che approfondiscono diversi aspetti dell'edilizia sostenibile, dalla progettazione, alle tecnologie tecniche e costruttive, agli aggiornamenti normativi       La formazione Ytong per ...

27/07/2017

Nuova edizione del master in Gestione Ambientale Strategica

Sono aperte le iscrizioni per la quindicesima edizione del Master di primo livello in Gestione Ambientale Strategica organizzato dall'Università di Padova     Scade il 19 settembre 21017 il termine per presentare la domanda di ...

10/05/2017

Temporary Urban Design Summer School corso per inventare una nuova piazza

BASE Milano propone la Temporary Urban Design Summer School, un corso estivo per studenti internazionali pensato per riprogettare il cortile dell'area ex-Ansaldo      E' aperto agli studenti internazionali il corso Temporary Urban Design ...

26/04/2017

Professionisti del retrofit energetico ed efficienza degli immobili

Il progetto europeo NET_Learning – New Energy to Rebuild European Learning forma i professionisti in materia di retrofit energetico e valutazione dell’efficienza degli immobili esistenti        NET_Learning ...

06/03/2017

Recupero energetico di una scuola per i progettisti in architetture sostenibili

Dalla riqualificazione delle scuole innovazione ed efficienza. Laboratorio di Sintesi dedicato alla riqualificazione energetica di un plesso scolastico a Roma       Il master Progettista in Architetture Sostenibili, accanto al percorso ...

01/02/2017

Master Ridef 2.0 per reinventare l'energia

Temi centrali della XIII edizione sono rinnovabili, decentramento, efficienza e sostenibilità forte. Iscrizioni entro il 17 febbraio     Il Master RIDEF, proposto dal 2003 dal Politecnico di Milano e Università degli Studi di ...

20/01/2017

Master per i futuri professionisti della progettazione sostenibile

C'è tempo fino al 29 gennaio per iscriversi al Master BEAM all’Università IUAV di Venezia per diventare esperti a 360° delle prestazioni energetiche nel ciclo di vita degli edifici     La trasformazione che in ...

02/01/2017

Progettazione ecosostenibile, un Master a Roma

Al via il 13 febbraio il master dedicato alla progettazione ecosostenibile organizzato dal dipartimento di Architettura dell'Università Roma Tre     Il Dipartimento di Architettura dell'Università Roma Tre propone per l'anno ...