IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Legambiente premia la serra Brandoni come progetto di eccellenza sulle rinnovabili

Legambiente premia la serra Brandoni come progetto di eccellenza sulle rinnovabili

In occasione di Festambiente, Legambiente ha premiato la serra Brandoni progettata e realizzata dalla filiale italiana della spagnola Isofotón come progetto di eccellenza sulle rinnovabili.
Il premio è stato conferito dai rappresentanti di Legambiente ai F.lli Brandoni, Titolari della Agricolt Brandoni Snc che hanno commissionato la realizzazione della serra, finanziata dalla BCC, Banca Credito Cooperativo.
La serra si trova nelle Marche, a Recanati, ed è stata recentemente collaudata e connessa alla rete dai tecnici di Isofotón Italia.  E' composta da un impianto fotovoltaico di 246,16 kWp che riceve una tariffa di 0,43 €/kWh per la completa integrazione architettonica.
L'impianto è composto da 1455 moduli ad alta efficienza Isofotón IS-170/24 trasparenti e laminati, cioè senza cornice, permettendo la completa integrazione in sostituzione delle vetrate. La distanza tra le celle, studiata in fase di progettazione, permette il passaggio della luce ottimizzando la producibilità delle coltivazioni sottostanti la copertura. I 36 inverter Sunny Mini Central  7000 SMA TL sono posizionati sulle strutture metalliche per migliorare l'impatto visivo dell'impianto.
 "La serra Brandoni è un esempio di perfetta integrazione architettonica in un contesto suggestivo come quello marchigiano" ha dichiarato il Direttore Commerciale di Isofotón Italia Gianluca Bertolino "l'utilizzo del modulo trasparente ha confermato il nostro impegno nella fornitura di soluzioni solari adeguate alle esigenze del cliente". 
 
Per ulteriori informazioni
www.isofoton.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...