IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Energia fotovoltaica per l'isola caraibica di Sant’Eustachio

Energia fotovoltaica per l'isola caraibica di Sant’Eustachio

SMA

11/01/2018

Grazie all'utilizzo dei nuovi inverter con batteria Sunny Central Storage 2200 nell'impianto ibrido FV-diesel, è possibile disinserire in maniera completamente automatica i generatori diesel, senza pregiudicare la stabilità della rete pubblica

 

Una soluzione SMA garantisce il 100% di energia solare all’isola caraibica di Sant’Eustachio

 

L’isola caraibica di Sant’Eustachio, “municipalità speciale” dei Paesi Bassi, è energeticamente indipendente dai combustibili fossili e, grazie a un intervento realizzato da SMA Solar Technology AG (SMA) e dalla sua affiliata SMA Sunbelt Energy GmbH, che hanno ampliato il locale impianto ibrido FV-diesel, si approvvigiona esclusivamente con corrente fotovoltaica pulita.


Fabian Jochem, General Manager di SMA Sunbelt Energy GmbH spiega che l’utilizzo dei nuovi inverter con batteria Sunny Central Storage 2200 permette di combinare energia solare e sistemi di accumulo a batteria, attivando i generatori diesel solo quando necessario, senza pregiudicare la stabilità della rete pubblica.

 

Di giorno i generatori diesel sono del tutto disattivati, in questo modo diminuiscono il consumo di carburante e naturalmente i costi di manutenzione,  evitando ogni anno l’emissione di oltre 4.500 tonnellate di CO2 a beneficio dell’ambiente. Inoltre gli inverter con batteria stabilizzano la frequenza e mantengono una riserva di potenza permettendo un approvvigionamento elettrico affidabile con una qualità della rete di livello europeo.

 

L’intervento, che ha raddoppiato la potenza del parco fotovoltaico (pari ora a 4,15 MW) e assicurato una maggiore capacità di accumulo (portata a circa 5,9 MWh), garantisce che la Statia Utility Company (STUCO), l’azienda elettrica locale, risparmi ogni anno circa 1,7 milioni di litri di combustibili fossili.

 

Fred Cuvalay, CEO della STUCO sottolinea che la soluzione SMA permette di spegnere completamente i gruppi elettrogeni diesel dell’isola durante il giorno, senza pregiudicare l’approvvigionamento elettrico dei circa 4.000 abitanti.

“E, anche se di tanto in tanto i generatori diesel si bloccano durante la notte, il sistema SMA garantisce che l’approvvigionamento elettrico dell’isola non subisca interruzioni. Siamo entusiasti specialmente dell’elevata qualità della rete, che da quando è stato installato l’impianto è notevolmente migliorata rispetto a quando usavamo i generatori”.

 

Richiedi informazioni su Energia fotovoltaica per l'isola caraibica di Sant’Eustachio

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Altri articoli riguardanti SMA