ATAG H2, nuova caldaia a idrogeno di ATAG



ATAG H2, caldaia alimentata con il 30% di idrogeno

ATAG Italia

A Mostra Convegno Expocomfort ATAG ha presentato la caldaia ATAG H2 alimentata con una miscela di 30% idrogeno e 70% gas, con l’obiettivo di arrivare al 2025 al 100% di idrogeno.

ATAG H2, caldaia alimentata con il 30% di idrogeno

Che l’idrogeno sia fondamentale per raggiungere gli obiettivi climatici è ormai un dato assodato e sono diverse le realtà che stanno sviluppando prodotti che ne prevedano l’utilizzo.

A Mostra Convegno Expocomfort ATAG, azienda che ha nel proprio DNA l’attenzione a sostenibilità, efficienza e innovazione, ha presentato una novità assoluta: ATAG H2, la nuova caldaia a idrogeno che al momento funziona con una miscela composta da 30% idrogeno e 70% da gas, con l’obiettivo di arrivare al 2025 al 100% di idrogeno, contribuendo così in maniera efficace alla decarbonizzazione degli edifici.

Lo stand di ATAG a MCE 2022 con la caldaia a idrogeno ATAG H2
Lo stand di ATAG a MCE con la caldaia a idrogeno

Si tratta di un prodotto già pronto per la commercializzazione su cui l’azienda sta investendo da tempo con ottimi risultati. E’ la prima caldaia della sua categoria infatti che prevede il 30% di idrogeno in miscela, capace di garantire la riduzione delle emissioni di CO2 del 10%. Tale primato è stato riconosciuto anche dalla certificazione ottenuta  dall’azienda con KIWA come produttore di idrogeno, che conferma che ATAG H2 supera nella miscela le percentuali previste dalle attuali norme CE.

La nuova caldaia nasce come evoluzione della caldaia a condensazione per riscaldamento centralizzato i28CZ-H che fa parte della gamma iZone. Tra gli obiettivi di ATAG vi è infatti quello di permettere prima la conversione di tutta la serie di caldaie iZone e ATAG PSerie, seguita poi dalla linea ATAG QR e dalle caldaie commerciali ad alta potenza XLW, XLF, Q51 e Q60, dove la miscela è formata per il 20% da idrogeno.

ATAG H2, caratteristiche

Dalle dimensioni compatte (44x70x35,5 cm) la caldaia assicura ottime prestazioni sia in riscaldamento che nella produzione di acqua calda sanitaria anche con accumulo separato.

Si può installare sia internamente che esternamente ad incasso e, come tutti i prodotti proposti da ATAG, si caratterizza per uso di materiali di alta qualità: è realizzata in acciaio INOX, il materiale del circuito idraulico è anticorrosivo e molto resistente, la pompa di circolazione dell’acqua modulare permette regolare la velocità di erogazione, è dotata di sistema di controllo WFC che monitora controlla la portata dell’acqua nel circuito, l’elettricità è di ultima generazione e l’interfaccia utente è semplice e intuitivo, senza che ci siano cambiamenti nell’utilizzo rispetto a una classica caldaia a condensazione. Sono disponibili 3 modalità di programmazione: comfort, economy e antigelo.

Può essere abbinata al cronotermostato wifi ATAG One Zone raggiungendo così la Classe A+. La regolazione multizona permette inoltre di gestire fino a sei diverse zone, grazie all’uso di termostati smart, app e assistente vocale.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici



Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda

Focus prodotti dall'Azienda