Chiusure Hörmann protagoniste dell’ostello della gioventù di Bayreuth

HORMANN

Le Chiusure Hörmann sono state scelte per garantire la sicurezza antincendio dell’Ostello della Gioventù di Bayreuth, edificio dalle forme fluide opera dei progettisti del Laboratory for Visionary Architecture (LAVA).

Ostello della gioventù di BayreuthIl concept di questo progetto nasce nell’ambito del workshop “Jugendherberge 2015”, durante il quale gli architetti del Laboratory for Visionary Architecture (LAVA) hanno definito tutti i requisiti del nuovo ostello ponendosi l’obiettivo di sviluppare un modello comunitario in grado di sposare la sostenibilità energetica e ambientale.

Il progetto dell’Ostello della Gioventù di Bayreuth

Interno dell'Ostello della Gioventù di BayreuthL’ostello prende forma da una pianta a “Y” che delinea un suggestivo spazio centrale su più livelli dedicato alle funzioni comuni. Le eleganti facciate sono caratterizzate da uno sviluppo orizzontale e seguono una maglia regolare intersecata da scale e rampe. Spazi esterni, ambienti collettivi e camere comunicano attraverso una serie di percorsi intervallati da zone di relax.

L’edificio è realizzato utilizzando materiali semplici e robusti che mettono in risalto i dettagli costruttivi prediligendo un’architettura dal design contemporaneo, accattivante e versatile.

Massima sicurezza con le chiusure Hörmann

Per garantire la massima protezione antincendio e antifumo all’interno dell’edificio si è scelto di installare chiusure Hörmann T60 che separano lo spazio centrale dalle ali, nelle quali trovano spazio le camere degli ospiti.Chiusure Hörmann T60Ogni chiusura appare caratterizzata da una doppia specchiatura fissa, realizzata con telai in alluminio, e tutte le superfici sono trasparenti, sia per assicurare l’introspezione visiva fra l’atrio e i corridoi, sia per garantire l’ingresso della luce naturale negli spazi distributivi.

Le chiusure Hörmann T60 sono dotate di chiudiporta superiore con guide di scorrimento, meccanismo di ritegno e fermavetro rettangolare. A causa del peso elevato del vetro, ogni porta ruota su tre cerniere a tre ali, regolabili nelle tre dimensioni per facilitare il bilanciamento dell’anta.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

Notizie dall'Azienda