Con le soluzioni Hormann si realizzano edifici NZEB



Elevata efficienza energetica per edifici NZEB: il contributo delle soluzioni Hormann

HORMANN

Per ottenere edifici ad elevata efficienza energetica, in grado di rispondere ai requisiti richiesti per rientrare nella cerchia delle costruzioni NZEB, è necessario pensare a ogni dettaglio. La qualità energetica di un edificio, infatti, non si ferma all’isolamento delle murature o alla dotazione di soluzioni impiantistiche in classe A+, ma deve riguardare anche l’installazione degli infissi giusti. Ecco che le soluzioni Hormann dimostrano di essere la scelta ideale.

Elevata efficienza energetica per edifici NZEB: il contributo delle soluzioni HormannNello specifico, Hormann ha fornito un portoncino e un portone sezionale per la realizzazione di una residenza unifamiliare nei pressi di Ferrara, contribuendo significativamente all’elevatissima efficienza energetica della costruzione.

Il progetto della residenza

La residenza è caratterizzata da un incastro di volumi elementari, che rispecchiano l’organizzazione degli spazi, disposti su diverse altezze a generare un susseguirsi di pieni e di vuoti. Per la sua realizzazione una particolare attenzione è stata rivolta alla scelta di materiali salubri, finiture minimaliste e soluzioni efficienti, studiando nel dettaglio i pacchetti tecnologici e il dimensionamento delle superfici trasparenti al fine di massimizzare gli apporti energetici gratuiti. L’edificio risulta, quindi, essere estremamente efficiente, confortevole e funzionale.L'interno della residenza nzebIl cuore della casa è rappresentato dal grande soggiorno e gli spazi comuni della zona giorno appaiono caratterizzati da una notevole permeabilità visiva verso l’esterno ottenuta mediante ampie vetrate che mettono in comunicazione gli ambienti con il giardino. Le zone private per i genitori e i figli formano, invece, due blocchi distinti.

Quali aspetti hanno distinto il percorso progettuale? A questa domanda risponde l’arch. Denis Zaghi: “La possibilità di realizzare un nuovo edificio, oggi non così comune, ci ha permesso di concepire il progetto in piena sintonia con i desiderata del committente. Il risultato è una residenza a misura delle esigenze della famiglia, nella quale tutti gli aspetti che la rendono unica sono stati sviluppati e approfonditi nel dettaglio”.

Efficienza e sostenibilità per la casa NZEB

Per rispondere ai requisiti di efficienza energetica e sostenibilità ambientale l’edificio non è stato dotato di impianto di riscaldamento, ma viene riscaldato dai raggi del Sole che penetrano attraverso le superfici trasparenti fornendo il calore necessario in inverno. In caso di necessità, basta accendere il caminetto situato al centro del soggiorno per integrare il fabbisogno termico.

Per poter sfruttare la luce e il calore del sole l’arch. Zaghi ha studiato attentamente la disposizione degli spazi e della stratigrafia dell’involucro edilizio, ma anche lo sviluppo di alcuni elementi architettonici e l’adozione di componenti molto performanti dal punto di vista termico, come il portoncino ThermoCarbon Hörmann.

Per una gestione smart ed efficiente la casa è dotata di impianto domotico, che permette di:

  • controllare il funzionamento degli impianti di illuminazione e VMC,
  • azionare le tende interne per moderare l’irraggiamento,
  • comandare l’apertura motorizzata dei lucernari e via dicendo.

La gestione domotica si estende all’azionamento del portone sezionale LPU 42 e alla motorizzazione dei cancelli pedonale e veicolare, anch’essi di produzione Hörmann.

Il contributo delle soluzioni Hormann

Portoncino d’ingresso ThermoCarbonPer la residenza NZEB Hormann ha fornito il portoncino d’ingresso ThermoCarbon, sintesi fra design e tecnologia con valori d’eccellenza per la coibentazione termica e la resistenza antieffrazione. La struttura del portoncino è composta da un telaio fisso e da un battente mobile, realizzati in alluminio a taglio termico, con rinforzo in fibre di carbonio e vetro e riempimento in schiuma rigida in poliuretano a elevata stabilità, soddisfacendo tutti i requisiti di un edificio a bassissimo consumo con elevate prestazioni di sicurezza.Hörmann LPU 42Il portone sezionale che chiude il garage è, invece, un modello Hörmann LPU 42, concepito per adattarsi a qualsiasi tipo di varco e composto da elementi modulari realizzati con una doppia parete metallica riempita da schiuma poliuretanica. Questi scorrono in verticale posizionandosi parallelamente al soffitto per minimizzare l’ingombro interno.

La finitura è ottenuta con zincatura a caldo e strato protettivo in poliestere per un design pulito ed essenziale; inoltre, permette la personalizzazione con diverse tipologie di finiture di serie e varianti cromatiche, ideali per l’inserimento in ogni contesto residenziale, tradizionale e contemporaneo.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

Notizie dall'Azienda