IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le città italiane soffocate dallo smog

Le città italiane soffocate dallo smog

Pubblicati gli allarmanti dati sull'inquinamento delle nostre città da Legambiente che denuncia la mancanza di veri interventi sostenibili a lungo termine

 

Emergenza smog in Italia, il Report di legambiente

 

E’ una vera emergenza quella di cui parla Legambiente nel report “L’emergenza smog e le azioni (poche) in campo”, rispetto ai valori di inquinamento delle città italiane che in ogni stagione vantano ormai tristi primati per i giorni in cui vengono superati i limiti di polveri sottili che respiriamo.

I motivi come sappiamo sono diversi e dipendono dal surriscaldamento climatico ma anche dalla mancanza di reali interventi, da parte delle Regioni e dei singoli Comuni, a sostegno delle misure antismog.


A causa anche della torrida estate 2017 e di un autunno così clemente, sono 25 le città (24 delle quali si trovano nelle regioni del nord Italia, Piemonte Lombardia Veneto ed Emilia Romagna) in cui è stato superato il limite di 35 giorni di PM10.


Maglia nera a Torino, con 66 giorni di superamento di PM10, Cremona (58 giorni) e Padova (53 giorni). A Milano, città nella quale sono stati toccati i 50 giorni. il Sindaco Sala ha chiesto ai cittadini e amministratori di condominio di aspettare ad accendere gli impianti di riscaldamento.


E’ necessario, si legge nel comunicato di Legambiente, un cambiamento di prospettiva e che i Comuni programmino interventi concreti a lungo termine con piani di risanamento dell’aria, a partire soprattutto da un ripensamento dei centri urbani in particolare sofferenza.
Azioni che avrebbero già dovuto essere messe in campo considerando il piano antismog, firmato dal ministero dell’ambiente con Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto a fine giugno. Al contrario, Piemonte e Veneto non hanno approvato la delibera stagionale di misure antinquinamento.

 

Rispetto al blocco della circolazione dei diesel Euro 2 e delle auto a benzina Euro 1, Legambiente fa notare che in molti casi, a causa della mancanza di controlli e multe, il divieto spesso non è rispettato. Un altro problema è quello del riscaldamento negli edifici pubblici e privati, visto che ad oggi un terzo delle abitazioni pare non essere a norma con l’applicazione di strumenti automatici di controllo della temperatura.

Non c’è più tempo da perdere, Legambiente ricorda che a causa del “mald’aria” in Italia ci sono più di 60mila decessi l’anno.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/09/2018

Il Brasile punta su eolico e fotovoltaico

Un mercato sempre più interessante e che si è posto obiettivi ambiziosi nell’ambito delle tecnologie energetiche intersettoriali con particolare attenzione alle energie rinnovabili     Il Brasile, terzo mercato al mondo per ...

18/09/2018

Nuovo brevetto per pompa di calore elio-assistita

Il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano ha brevettato una nuova pompa di calore che unisce la tecnologia tradizionale di tipo aria-acqua con quella dei pannelli solari ibridi fotovoltaici termici     Le pompe di calore elettriche ...

14/09/2018

Opportunità e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

12/09/2018

Una serra sul tetto per coltivare con il sistema dell’acquaponica

Un virtuoso esempio di agricoltura urbana è stato realizzato in Belgio sul tetto di un edificio in attività: sui 4.000 mq di copertura si può coltivare, grazie all’innovativo sistema dell’acquaponica. Derbigum ...

07/09/2018

ZEPHIR Passivhaus Italia per la riqualificazione delle Torri di Madonna Bianca

Il Team di progettazione ZEPHIR Passivhaus Italia in collaborazione con gli Studi Bombasaro e Campomarzio ha vinto il concorso di progettazione di tre delle 11 torri di Villazzano che saranno riqualificate secondo la prospettiva nzeb e dell’efficienza ...

31/08/2018

In Brasile la sostenibilità entra in classe

A Tocantins, in Brasile, è stata realizzata una scuola che ha previsto l'utilizzo di materiali locali dove la sostenibilità ambientale è al centro di tutto. I bambini apprendono senza perdere il senso di appartenenza alla loro terra e il ...

20/08/2018

Sostenibilità ed ecologia: il contributo che possiamo dare tutti

Assumere comportamenti più sostenibili ed ecologici è compito di tutti i cittadini e le possibilità che abbiamo per farlo sono davvero tante. Dal taglio degli sprechi di energia ad una corretta raccolta differenziata, vediamo di tracciare ...

09/08/2018

Acqua per Gaza: completato il più grande campo fotovoltaico della Striscia

L'Unione Europea ha realizzato il più grande campo fotovoltaico della Striscia di Gaza per alimentare progetti che forniscono acqua potabile alle persone in gravi difficoltà     La scorsa settimana l'Unione Europea ha ...